Igiene pessima, sigilli dei Nas sullo stabilimento della spiaggia di Baia del Re. Raffica di sanzioni in altri bagni del centro

di 

13 agosto 2015

Da diverso tempo pervenivano ai Carabinieri di Fano segnalazioni in merito alla qualità delle vivande proposte agli ospiti di diverse concessioni balneari del lungomare fanese.

Nella giornata del 12 e 13 agosto, essendo peraltro in corso l’operazione “Estate Tranquilla 2015” entravano in azione i Carabinieri del Nucleo Antisofistacazioni e Sanità di Ancona che unitamente all’Arma locale procedevano al controllo di diverse concessioni balneari, tutte non autorizzate alla somministrazione di alimenti e bevande ovvero autorizzate esclusivamente a “punto ristoro”.

Il personale del NAS Carabinieri, nell’ambito dei controlli in questione, trovandosi a constatare situazione di concreto pericolo per l’igiene e la sanità pubblica si avvaleva anche della collaborazione tecnica di personale dell’Asur Marche area vasta 1, Dipartimento di Prevenzione di Fano e specificatamente dell’Ufficio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione, ponendo i sigilli ad uno stabilimento posto tra Fano e Pesaro in zona “Baia del Re” le cui condizioni igieniche sanitarie risultavano pessime. Il provvedimento di chiusura avrà completa efficacia a seguito di ordinanza del Sindaco di Fano.

Venivano inoltre contestate numerose sanzioni amministrative, a più stabilimenti del lungomare centro città, per aver realizzato depositi di alimenti in assenza delle previste autorizzazioni e omessa attuazione delle procedure di autocontrollo per la pulizia e sanificazione dei locali.

Al servizio in trattativa, concorreva personale della Capitaneria di Porto di Fano che ha proceduto alla verifica di competenza delle autorizzazioni balneari, verifica che ha portato a sanzionare amministrativamente alcuni stabilimenti per l’inosservanza delle norme in vigore soprattutto in materia di sicurezza.

I controlli proseguiranno per tutto il mese di agosto al fine di salvaguardare la salute pubblica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>