A San Lorenzo in Campo Laurentino per Di(a)letto: ricordi, musica ed enogastronomia

di 

19 agosto 2015

SAN LORENZO – All’ombra della splendida basilica, nel prato dell’oratorio, protagonisti il dialetto, la cucina, le tradizioni, gli artisti laurentini. L’amministrazione comunale, dopo il successo della scorsa estate, organizza domenica 23 agosto la seconda edizione di Laurentino per Di(a)letto.

Alle 19.30 l’aperitivo a cura del ristorate Giardino, accompagnato dal maestro Giacomo Rotatori alla fisarmonica.

L’artista laurentino, che poi si esibirà anche durante la serata, è ormai da anni conosciuto a livello nazionale grazie alla partecipazione a festival prestigiosi e a collaborazioni con artisti illustri. E’ laureato al conservatorio “G. Verdi” di Milano con il massimo dei voti.

A seguire la cena dialettale, servita sempre dal rinomato Giardino. Prenotazione obbligatoria entro 20 agosto: 0721.776803 Giardino-340.4815774 Alessandro.

Durante la serata “Co’ sgaggi!?”: detti e modi di dire a cura della compagnia teatrale L’Aquilone, ricordando il maestro Luigi Speranzini. L’esibizione sarà intervallata dal giovane e bravissimo cantautore laurentino Gioele Paolini che proporrà alcuni dei suoi brani.

Saranno proiettati anche video di “San Lorenzo Antico”.

Dopo il successo della prima edizione – sottolinea il sindaco Davide Dellonti – abbiamo voluto fortemente riproporre questa serata perchè riteniamo fondamentale la riscoperta delle nostre radici e tradizioni, del nostro dialetto per crescere e unire ancor più la comunità. Il senso di appartenenza, la Laurentinità sono valori in cui crediamo moltissimo. Un evento con tante eccellenze laurentine, dalla musica alla cucina, al teatro. Un appuntamento assolutamente da non perdere in una location davvero magica”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>