Preparazione al via per la Pesaro Rugby. Con un Andrea Pozzi in più

di 

19 agosto 2015

Provate a toglierla... Pozzi con la palla ovale e la maglia del Pesaro Rugby

Provate a toglierla… Pozzi con la palla ovale e la maglia del Pesaro Rugby

PESARO – Preparazione al via per la Pesaro Rugby. La squadra si è ritrovata ieri al campo Toti Patrignani per iniziare ad allenarsi in vista della nuova stagione che vedrà l’esordio il 18 ottobre a Firenze. La rosa si è presentata quasi al completo agli ordini del tecnico Ernesto Ballarini che per il terzo anno guiderà la squadra. «Ciò che chiedo alla squadra è di divertirsi – ha esordito l’allenatore – Sono certo che se questo si avvererà allora vorrà dire che saremo sulla strada giusta per fare un buon campionato, che ci vede inseriti in un girone duro come quello toscano». Ad affiancarlo in panchina il viceallenatore e giocatore Andrea Pozzi, apparso già tirato a lucido e più che convinto ad intraprendere questa nuova sfida nella sua Pesaro. In realtà è apparso chiaro a tutti che l’obiettivo di squadra in questa stagione è davvero ambizioso. «Anche grazie alla decisione di Andrea di tornare a Pesaro non possiamo nascondere la nostra volontà di puntare al salto di categoria – ha affermato il presidente Simone Mattioli, portando ai ragazzi il suo saluto e quello della società – Siamo convinti di avere una squadra competitiva, rafforzata in mischia, reparto in cui abbiamo sofferto la passata stagione. Ciò che chiedo alla squadra è di mettere in campo lo stesso atteggiamento positivo e di grande aggressività».

Inizia la preparazione della Pesaro Rugby

Inizia la preparazione della Pesaro Rugby

Una squadra quella pesarese che ha visto gli importanti ritorni del mediano di mischia Enrico Tarini, del pilone Filippo Riccardi e dell’utility back Nicola Nardini, lo scorso anno fuori per infortunio. Nuovo arrivo invece dal Biella in serie B della terza linea Davide Campagnolo. «Speriamo di trovare anche un main sponsor per riuscire a completare questa rosa con qualche altro innesto che possa darci ulteriore qualità – ha poi chiosato Mattioli, presentando il nuovo preparatore atletico Pietro Giorgi – Ringraziamo Giancarlo D’Amen per averci aiutato a crescere in questi ultimi quattro anni e in bocca al lupo a Pietro per questa nuova avventura».
Già certe intanto le prime tre amichevoli di stagione, il 6 settembre in casa contro Macerata, il 13 a Paganica e il 20 a Cesena.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>