Sesso con minori in cambio di soldi, droga ed iPhone: giro di prostituzione a Pesaro

di 

19 agosto 2015

IlANCONA – Un’inchiesta destinata a far rumore. L’antimafia di Ancona, infatti, ha scoperto un giro di prostituzione fra Pesaro e Rimini. Vittime più o meno consapevoli ragazzine e ragazzini di 15 anni e pure meno, che vendevano le proprie prestazioni sessuali in cambio di soldi (più o meno 150 euro più una ricarica telefonica), di droga oppure dell’ultimo modello di smartphone.

Inchiesta che va avanti da diversi tempo e che vede indagate diverse persone per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Clienti che arrivano a superare anche i 60 anni d’età, appartenenti ai ceti sociali più svariati.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>