Il film sulla Morbidelli sbarca a New York. La prima era stata a Pesaro con Pu24 partner della serata

di 

21 agosto 2015

La pellicola diretta da Jeffrey Zani e Matthew Gonzales, che racconta la storia del team pesarese che negli anni ’70 conquistò quattro mondiali battendo le case giapponesi, è stata selezionata per la terza edizione del Motorcycle Film Festival.

Matteo Ricci premia Morbidelli, accompagnato dal nostro Maurizio Bruscolini

Matteo Ricci premia Morbidelli, accompagnato dal nostro Maurizio Bruscolini

Il film Morbidelli – storie di uomini e di moto veloci sarà fra gli undici documentari in gara durante il Motorcycle Film Festival, in programma dal 23 al 27 settembre prossimi a New York, negli Stati Uniti. Sabato scorso, infatti, gli organizzatori hanno annunciato i nomi dei lungometraggi e cortometraggi selezionati per la kermesse, che raccoglierà in tutto 35 lavori, divisi in cinque sezioni.
L’evento, alla sua terza edizione, raccoglie il meglio delle produzioni cinematografiche dedicate alle due ruote in tutto il mondo, condensando in cinque giorni proiezioni, musica, dibattiti e momenti di aggregazione. Tenuto ogni anno in una cornice diversa, nel 2015 il festival avrà sede nella Nihil Gallery di Brooklyn, al civico 251 di Douglass Street.
Morbidelli – storie di uomini e di moto veloci, distribuito dal 2015 in versione inglese in tutta Europa dall’azienda leader nel settore dei film dedicati ai motori, Duke Video, racconta la storia della casa motociclistica pesarese che, in assetto puramente artigianale, sfidò i colossi dell’industria giapponese negli anni Settanta conquistando quattro titoli mondiali, tutti con piloti italiani: Paolo Pileri, Pier Paolo Bianchi e Mario Lega. In 83 minuti viene raccontata una saga di talento e follia, mescolati in un’avventura sportiva fatta di uomini e macchine, passione e folklore, rischio e tradizione. Dai primi prototipi costruiti in un retrobottega dal patron del team, Giancarlo Morbidelli, all’esordio nella classe regina con Graziano Rossi, papà del nove volte iridato Valentino.

Un commento to “Il film sulla Morbidelli sbarca a New York. La prima era stata a Pesaro con Pu24 partner della serata”

  1. penna bianca scrive:

    Un bel film quello su Morbidelli e ora Jeff ne sta preparando un altro su Guido Mancini, il tecnico pesarese dei grandi campioni un latro omaggio alla Pesaro dei motori

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>