Palio della Cicogna e spettacolo pirotecnico per chiudere il Paese dei Balocchi da record

di 

22 agosto 2015

BELLOCCHI – Torna a rivivere la tradizione e lo farà con la riproposizione dello storico Palio della Cicogna, cioè il furto di un aereo da ricognizione inglese avvenuto a Bellocchi nell’immediato dopoguerra. Sarà questo l’inizio dell’ultima giornata de Il Paese dei Balocchi che chiude la 12° edizione con all’attivo le prime due giornate da record. Infatti le presenze quest’anno sono state di gran lunga superiori a quelle delle edizioni passate, gratificando tutti gli organizzatori che hanno avuto dimostrazione di come l’evento sia molto apprezzato dal grande e variegato pubblico. Anche il Palio si annuncia un evento molto gradito e partecipato, che vedrà un’anteprima alle 17 con giochi a squadre per bambini e con l’arrivo del centro giochi itinerante Ludobus, per poi arrivare al vero e proprio Palio a squadre alle 18.30. I concorrenti dovranno prima cimentarsi con giochi della tradizione popolare, aggiudicandosi un punteggio che sarà la base di partenza per posizionare i modelli di aereo sulla pista, appartenenti alle squadre del gallo, della tartaruga verde, della cicogna azzurra e della volpe rossa. La serata proseguirà con laboratori creativi dell’associazione A me mi che presenterà un libro sulla felicità, con un incontro sulla prospettiva spiegata da originali punti di vista a cura di Fosforo, un laboratorio interattivo tecnologico grazie al quale si creeranno delle storie da condividere sul web con i giovani dell’associazione Ies, laboratori di art counseling per la creazione di portacandele curati dall’associazione La Clessidra delle emozioni e attività motoria sulla storia di Pinocchio con il Csi. Non mancherà la musica con l’orchestra Valli e Palma e con i Caterpillar. La serata si concluderà alle 23 con un eccezionale spettacolo pirotecnico e musicale a cura di Ultrasound, che segnerà la fine della 12° edizione della manifestazione. Tuttavia il Paese dei Balocchi non è solo intrattenimento e didattica, ma anche solidarietà, tanto che in questi giorni si è caratterizzato per la presenza di numerose associazioni di volontariato, come ActionAid Italia, Apito Marche, Maruzza, Bottega del Mondo, Casa Serena, Gli amici del Quilombo, Movimento per la vita e Urukundo. Insomma la festa che fa divertire ma vuole anche trasmettere valori si è dimostrata la principale manifestazione dell’estate fanese.

Personaggi e balena: il Paese dei Balocchi

Personaggi e balena: il Paese dei Balocchi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>