Vuelle, dopo gli americani ecco gli italiani Ceron, Gazzotti e Candussi. Domani partenza per Borgo Pace

di 

23 agosto 2015

PESARO – Ultimo capitolo delle presentazioni: è la volta di Marco Ceron, Giulio Gazzotti e Francesco Candussi. La Consultinvest Basket chiude la fase di presentazione con tre ragazzi italiani.

“Anche per loro sono molto contento di averli portati a Pesaro, era tanto tempo che li seguivamo e quest’anno siamo finalmente riusciti a portarli in biancorosso”, ha spiegato il presidente Ario Costa.

Candussi è un centro moderno. La sua stazza fisica lo porta a giocare da pivot, ma dispone di un ottimo tiro che gli permette di farsi valere anche nel ruolo di ala forte.
Ceron ha nel tiro da tre la sua arma principale, ma ha ottime qualità anche per la fase difensiva.
Gazzotti è un giocatore duttile che può giocare da 3, da 4 e da 5 a seconda della tattica di gioco. I suoi centimetri sono importanti per i rimbalzi e la sua capacità di segnare da 3 è un aspetto che lo caratterizza.
Tre tiratori dunque, che hanno scelto Pesaro per crescere, migliorare e vincere. Tutti e tre hanno dichiarato di aver scelto di sposare la causa della Victoria Libertas soprattutto grazie alla tifoseria e i primi giorni in città hanno rispettato le aspettative: “Ricevere messaggi da tifosi e essere incitati anche in città sono sicuramente degli stimoli in più”, ha commentato Ceron. E sono convinti che la chimica tra compagni di squadra sia fondamentale: “Siamo tutti giovani e dobbiamo fare del nostro meglio per fare gruppo anche con gli americani, cosa che di certo si rivelerà una carta vincente per la prossima stagione”, assicura Candussi.

Quanto ai numeri di maglia Ceron ha scelto il 17, Candussi il 13, mentre Gazzotti il 5 “perché mi ricorda una stagione positiva”.

Finite le presentazioni, domani tutto è pronto per la partenza verso il ritiro di Borgo Pace.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>