Anche Valentino Rossi, Magnini e Ambrosini tifano Vis. Quanta passione per la presentazione biancorossa

di 

25 agosto 2015

PESARO – Pippo Magnini, Massimo Ambrosini, Valentino Rossi e pure dj Albertino. Ma anche Arrigoni, Nicoletti, Fabbri, Becchetti e anche Zonghetti. Tutti vogliono bene alla Vis. E con un video messaggio hanno voluto augurare un in bocca al lupo a mister Pazzaglia e ai ragazzi per la prossima stagione. Entusiasmo senza confini, dentro e fuori il palco dello Sperimentale di Pesaro. Ad un certo punto il sindaco Ricci, dopo aver ripromesso interventi sul Tonino Benelli, ha chiesto di poter far entrare le persone accalcate fuori e farle defluire sui lati del teatro. Troppa passione, troppo ritrovato amore per questa nuova Vis: applausi per tutti (tranne qualche sonoro fischio per il video messaggio dell’ex sindaco Ceriscioli, oggi presidente della Regione, probabilmente per la storia del project financing che non portò mai al nuovo stadio). Dettagli: ieri era una festa.

Labriola e Pazzaglia aiutanti del mago

Labriola e Pazzaglia aiutanti del mago

La presentazione ufficiale di settore giovanile, prima squadra e staff biancorosso, andata in onda al coperto per “impraticabilità del campo” di Rocca Costanza,  è stata una bellissima serata in bilico tra passato, presente e futuro sotto la regia impeccabile del direttore generale Guerrino Amadori, cadenzata da Pesaro Village, diretta dalla voce del maestro Vittorio Cassiani e inframezzata dal dialetto del poeta Carlo Pagnini. Da applausi i tanti video mostrati, da pelle d’oca quelli a cura dei tifosi (complimenti per la versione pesarese del “Milan-Love” che si sta vedendo in queste settimane in tv) e il nuovo inno scritto e cantato dall’attore Christian Ginepro: “Amo la Vis” è già un coro entrato dentro la testa.

Insomma, tanto ritrovato orgoglio pesarese dopo aver sfiorato il punto di non ritorno lo scorso maggio: più che una presentazione, una notte della vissinità tra cori e applausi. Assente (per motivi personali) Leonardi, in prima fila Pandolfi e Ferri. Applausi, tanti, per l’infortunato Giovanni Dominici: un bel segnale. Sul palco, con la squadra, anche Evacuo: un altro indizio che la D, forse, si sta avvicinando (il 31 agosto il Collegio Federale deciderà dopo aver appreso i giudizi di secondo grado del Tribunale Sportivo).

Applausi e cori per Rocco Costantino e Bugaro. Idem per Labriola e mister Pazzaglia, anche in versione aiutanti dei maghi Claudio e Ricky. E applausi per tutto il settore giovanile (dal 2009 alla Juniores), da sempre fiore all’occhiello della società biancorossa che, da lunedì 31 agosto, per tutta la settimana, aprirà a dei “provini” per tutti i nati nel 2007, 2008 e 2009. Aperta ufficialmente anche la campagna abbonamenti: tribuna centrale 150 (ridotto 110), Prato 70 euro (ridotto 50). Gratis donne, over 65 e under 18. Tessere in vendita da Prodi Sport, Circolo Amici della Vis ed Edicola di via Passeri.

Sperimentale gremito per la Vis

Sperimentale gremito per la Vis

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>