Festa dell’Unità, Urbino ha “riscoperto” il PD. Scaramucci: “Il M5S unico a declinare l’invito”. Lotteria, i biglietti vincenti

di 

28 agosto 2015

URBINO – “E’ stato un vero successo, sopratutto dopo il calo di consensi che il nostro partito ha registrato alle ultime elezioni comunali” Sono soddisfatti gli organizzatori della festa dell’Unità di Urbino che ha fatto registrare il tutto esaurito nella nuova location, Il Consorzio. “Eravamo dubbiosi sulla scelta che abbiamo fatto per il luogo, abbandonando quello storico, la fortezza Albornoz-spiegano gli organizzatori-ma si è rivelata la scelta giusta, in tanti gli intervenuti e un grazie a tutti i volontari, quasi 100.”

La segreteria urbinate

La segreteria urbinate

Non sono mancati dibattiti politici e gli esponenti del Pd nazionale, come la vicepresidente della partito Debora Serracchiani durante la 5 giorni, che si è svolta dal 20 al 24 agosto in Urbino.
“Abbiamo invitato tutti per un confronto, dando spazio allo speaker corner, gli unici ha declinare l’invito il Movimento 5 Stelle, perché come ha spiegato la consigliera Emilia Forti “noi parliamo nei Meet-Up”. Noi l’invito l’abbiamo mandato ma è stato rifiutato. Noi siamo aperti a tutti.”, spiega il segretario dem ducale, Federico Scaramucci.
Una festa come racconta chi l’ha vissuta che ha richiamato tante persone, creando una platea variegata perché, sul palco e non, c’erano anche i non simpatizzanti del Pd.
Qualche dato che viene dalla segreteria urbinate:
oltre 10mila partecipanti, oltre 3000 pasti, 2 presidenti di Regione (Serracchiani e Criscioli), 2 parlamentari ( Ascani e Morani), 2 assessori regionali (Bravi e Bora), 3 consiglieri regionali (Minardi, Bianconi e TraversinI). Intervenuti anche il segretario regionale del Pd Francesco Comi e il capogruppo alla Camera Ettore Rosato, il sindaco Gambini e la maggioranza hanno preso parte al dibattito sul futuro della città, il presidente ESU Sacchi e il rettore Stocchi. Presentazioni di squadre sportive cittadine, dibattito su sanità e ospedale di Urbino con Carmine di Bernardo neo direttore area Vasta 1, alta formazione e sociale.

Corsa podistica e gara di mountain bike e 2 esibizioni di danza. Non è mancata la sottoscrizione a premi, ecco biglietti vincenti:
55 B giallo: crociera
64 D celeste: tv
37 B verde: bicicletta
77 B giallo: cellulare
44 C bianco:passeggino
68 D rosa:stampante
02 H rosa:prodotti tipici
17 B bianco:confezione vini
26 A celeste:chiavetta usb
53 F celeste:buono ottica Arceci
02 D rosa:buono pizza
40 G bianco:buono “Mimi Style”

Durante la presentazione dei dati di fine festa il segretario Scaramucci coglie l’occasione per complimentarsi con le ragazze delle pallavolo femminile under 18 che durante la festa hanno vinto i mondiali a Lima, i complimenti vanno anche al CT che dal 2000 vive nella città ducale, proponendo al rettore Stocchi di celebrare anche loro, come è stato fatto qualche mese fa con il Carpi football club.
Francesco Pierucci

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>