Ruba le ricette in ospedale e le falsifica per avere farmaci di morfina: scoperto un 28enne di Fermignano

di 

2 settembre 2015

pronto soccorso urbino ospedaleFERMIGNANO – La Polizia di Stato ha deferito alla locale autorità giudiziaria un italiano 28enne di Fermignano, già noto alla giustizia, per i reati di furto aggravato e falsità materiale commessa dal privato.

Le indagini, condotte dal Personale del Commissariato di polizia di Urbino, portavano a scoprire che il giovane, dopo aver sottratto alcune ricette mediche presso l’ospedale di Urbino a medici in servizio presso quella struttura, le compilava artificiosamente al fine di ottenere farmaci morfinogeni, nello specifico un farmaco denominato Oxicontin, venduto al prezzo di circa 90 euro la confezione. In altri casi, invece, dice la polizia, lo stesso modificava ricette mediche prescrittegli per altri farmaci. Le ricette contraffatte venivano poi presentate dallo stesso in diverse farmacie di Urbino, Fermignano ed Acqualagna.

Sono tutt’ora in corso indagini per appurare eventuali altri reati commessi dal 28enne.

Un commento to “Ruba le ricette in ospedale e le falsifica per avere farmaci di morfina: scoperto un 28enne di Fermignano”

  1. roberto scrive:

    28 anni e prende la morfina…..che futuro che abbiamo……sarà l’aria di Fermignano….fa brutti scherzi…..

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>