Alla scoperta dei Balconi di Piero della Francesca. Un weekend di visite guidate in Valmarecchia

di 

3 settembre 2015

MONTECOPIOLO – Doppio appuntamento con l’arte questo fine settimana nell’ambito del calendario di eventi estivi promosso da Montefeltro Vedute Rinascimentali. In programma per sabato 5 e domenica 6 settembre visite guidate alla scoperta dei paesaggi ritratti da Piero della Francesca e presenti nei suoi più celebri dipinti;  deliziosa apericena con degustazione di prodotti tipici del territorio.

balcone battista 4-1Si inizia sabato 5 con la visita al Balcone di Montecopiolo in pieno Montefeltro – su un tratto della Strada Santa Rita che collega San Marino alla Carpegna – per ammirare il paesaggio presente nel dipinto LaResurrezione conservato presso il Museo Civico di Sansepolcro. A seguire avrà luogo la visita ai Balconi di San Leo, nel cuore della Valmarecchia, per scoprire gli scorci di paesaggi dipinti nelle opere Ritratto di Battista Sforza (Galleria degli Uffizi, Firenze) e San Gerolamo e un Devoto (Galleria dell’Accademia, Venezia).

Immagine4L’appuntamento di domenica 6 settembre prevede una prima sosta al Balcone di Sant’Agata Feltria per ammirare il paesaggio ritratto nel dipinto Il Battesimo di Cristo (National Gallery, Londra) per poi proseguire verso Montecopiolo per il paesaggio presente nell’opera La Resurrezione. Le visite guidate avranno inizio alle ore 17.00 e il paesaggio d’arte sarà esplorato in compagnia di un esperto e di Piero della Francesca in carne e ossa interpretato da un attore. A fine visita per tutti i partecipanti in programma alle ore 19.30 un delizioso apericena a base dei prodotti tipici del territorio.

I Balconi di Piero corrispondono ai luoghi che il pittore scelse cinquecento anni orsono come sfondo per le sue opere pittoriche. Si tratta di spazi panoramici, punti di avvistamento culturale, sparsi nel territorio del Montefeltro adeguatamente corredati di strutture per la sosta e per offrire al visitatore le migliori informazioni per la lettura e la contemplazione del paesaggio d’arte. Tutte le visite in calendario per la stagione 2015 prevedono la presenza di guide turistiche adeguatamente formate (lingue italiano e inglese) oltre alla presenza di Piero della Francesca in un racconto autobiografico che rende la visita ancora più interessante. Eccezionalmente per queste due date, i partecipanti saranno omaggiati con un gadget a tiratura limitata non reperibile sul mercato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>