Fano-Grosseto, avanti con urgenza: pronto un miliardo di euro. Fabbri (PD): “Soddisfazione per incontro al Mit

di 

9 settembre 2015

Si è tenuto stamane al Mit un incontro tra il vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Riccardo Nencini, il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, l’assessore ai lavori Pubblici infrastrutture e Trasporti della Regione Umbria Giuseppe Chianella, i tecnici di Anas e il presidente di ‘Centralia’ Guido Perosino sulla Fano-Grosseto. Dopo che Anas ha escluso che il contratto disponibilità possa essere utilizzato dalla società pubblica di progetto per l’affidamento della realizzazione e gestione dell’opera ed essendo contestualmente venuto meno un contraente generale che si era promosso come soggetto promotore, si è convenuto di lavorare con urgenza, trattandosi di opera prioritaria e strategica per l’Italia centrale, sulla revisione della progettazione della Fano-Grosseto per rendere l’opera realizzabile nei tempi più brevi possibili. L’investimento previsto, per il nuovo tracciato, è di circa un miliardo e prevede: interventi di ammodernamento del tratto, limitando al massimo la realizzazione di nuove infrastrutture viarie impattanti per il territorio e il compimento con raddoppio della galleria della Guinza. La progettazione, affidata ad Anas, sarà pronta entro l’anno e verrà inserita nel piano quinquennale Mit-Anas 2016 2020 con realizzazione prevista entro il 2020.Nel corso della riunione di questa mattina si è anche istituito un tavolo tecnico con le Regioni coinvolte, ministero e Anas per la redazione di un accordo di programma quadro che prenda in esame non solo questa direttrice ma anche tutte le opere viarie per l’efficientamento delle stesse. “Esprimo grande soddisfazione per il risultato dell’incontro, svoltosi questa mattina presso il Mit, in merito alla realizzazione di un’infrastruttura così strategica come la Fano-Grosseto. Una soddisfazione che ho comunicato personalmente, questo pomeriggio, al viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Riccardo Nencini e al presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, da tempo impegnati a garantire un’opera prioritaria non solo per la nostra Regione, ma per tutta l’Italia centrale”. Lo afferma la senatrice del Pd, Camilla Fabbri.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>