Amianto all’asilo, la minoranza di San Lorenzo in Campo reclama delucidazioni sulla rimozione

di 

10 settembre 2015

SAN LORENZO IN CAMPO – A pochissimi giorni dall’inizio dell’anno scolastico Progetto Comune chiede delucidazioni sulle procedure di sicurezza per la rimozione dell’amianto contenuto nel pavimento dell’edificio che ospita la scuola materna, attualmente in fase di ristrutturazione. In una lettera indirizzata a Sindaco, Dirigente Scolastico, Arpam e Asur provinciale, i consiglieri di minoranza

Scuola Materna di San Lorenzo in Campo

Scuola Materna di San Lorenzo in Campo

riportano “le preoccupazioni di cittadini e genitori che lunedì riaccompagneranno i figli nell’adiacente scuola elementare per l’inizio dell’anno scolastico: come promesso più volte dal sindaco e dalla maggioranza, la rimozione doveva avvenire durante il periodo estivo, a scuole chiuse. Tuttavia, ad oggi, l’amianto è ancora intatto nella struttura e la preoccupazione di tutti è che l’intervento di rimozione sarà realizzato ad anno scolastico iniziato. La minoranza si è sempre dimostrata molto critica sulla decisione di ristrutturare l’edificio che ospita la scuola materna, consapevoli delle già conosciute problematiche di base ed evidenziando come le tempistiche circa l’esecuzione dei lavori più pericolosi da eseguirsi prima dell’inizio dell’anno scolastico, tanto decantate dal Sindaco, difficilmente sarebbero state rispettate, avendo la ditta appaltatrice iniziato i lavori solamente a luglio inoltrato. Quali misure saranno adottate durante l’intervento di bonifica per garantire la massina sicurezza dei bambini ospitati nell’edificio adiacente? Le operazioni determineranno la sospensione delle lezioni? Sarà possibile per i bambini usufruire dei giardini pubblici posti davanti ai plessi scolastici per le attività ricreative? Queste ed altre le domande a cui il Sindaco e l’Amministrazione hanno il dovere di dare risposte certe ed esaurienti ai cittadini ed ai genitori a 4 giorni dall’inizio delle lezioni”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>