Brodetto, musica e dinosauri. Per Seri un weekend di spot alla promozione di Fano

di 

14 settembre 2015

FANO – Il sindaco di Fano Massimo Seri si è detto pienamente soddisfatto dei risultati ottenuti sul piano turistico ed economico nell’ultimo weekend grazie al contemporaneo svolgimento di eventi di grande attrattiva.

Massimo Seri, il sindaco di Fano

Massimo Seri, il sindaco di Fano

“Il Festival Internazionale del Brodetto – ha detto il Sindaco Seri – che ha visto in questi ultimi quattro giorni decine di migliaia di visitatori nell’area espositiva del Lido intenti a gustarsi i prelibati piatti di pesce cucinati da cuochi locali e stellati o a partecipare ai tanti appuntamenti culturali ed enogastronomici in programma in questa edizione del festival, l’Incontro Internazionale Polifonico che ha avuto il tutto esaurito in tutte le serate di spettacolo, grazie anche alla presenza di cori giunti dall’estero, il successo ottenuto dal parco dei Dinosauri all’aeroporto che ha richiamato centinaia di bambini con le loro famiglie confermano, ancora una volta, come Fano sia una realtà viva e ricca, dotata di una forte capacità di iniziativa che riscuote grandi apprezzamenti. Questo weekend pieno di eventi ha contribuito in maniera determinante ad allungare la stagione estiva e a proiettare l’immagine di Fano in nuovi canali di comunicazione in Italia e all’estero. Si è trattato di un ulteriore spot sul piano del turismo e della promozione che certamente farà bene a tutte quelle categorie economiche che operano in questo comparto e di riflesso anche ad altri settori. Fano ha dimostrato di possedere mille risorse e qualità che se sfruttate con intelligenza e capacità, in una sinergia tra tutti i protagonisti, rappresentano un veicolo importante per far crescere tutto il nostro sistema economico e produttivo”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>