Verso la 20esima Fiera del Tartufo pregiato di Pergola (4, 11 e 18 ottobre). Il sindaco Baldelli: “Creiamo un itinerario delle Marche”

di 

14 settembre 2015

A Pergola, per la Fiera del Tartufo, Giorgia Meloni con Antonio e Francesco Baldelli

Francesco Baldelli (il secondo da destra) vicino a Giorgia Meloni e al fratello Antonio

PERGOLA – Sarà l’edizione del ventennale, e proprio per questo l’occasione va celebrata. Pergola si prepara per la Fiera nazionale del Tartufo 2015 che si svolgerà nella patria dei Bronzi dorati il 4, l’11 e il 18 ottobre.

“Al centro ci sarà “solo” il tartufo pregiato – ha detto stamattina Francesco Baldelli, il sindaco di Pergola, al ristorante La Lanterna di Metaurilia dove è stata presentata l’edizione di quest’anno – Tartufo non d’importazione, ma esclusivamente del nostro territorio. Saranno tre domeniche dedicate alla qualità, nel segno del rispetto. Rispetto per le decine di migliaia di visitatori – italiani e stranieri – che come ogni anno arriveranno da noi, ma anche per il tartufo stesso, che verrà esaltato senza nessun tipo di sofisticazione alimentare”.

Nella piazza del Gusto di Pergola all’opera chef d’eccellenza, perché – per dirla con Baldelli – “il tartufo va cucinato a regola d’arte”. Ma non è finita qua, visto che il sindaco di Pergola ha una proposta sicuramente interessante: “L’anno scorso abbiamo chiesto di ridurre l’Iva dal 22 al 4%, per essere concorrenziali nel mondo: una richiesta che sarà esaminata dalla Commissione competente alla Camera dei deputati. Quest’anno sul tavolo abbiamo un’altra idea: vogliamo la creazione di una strada del tartufo pregiato delle Marche. Il tartufo è un simbolo dell’intero territorio regionale, ed è giusto esaltarlo elevandolo a nostro simbolo. In Francia c’è il Grand Cru del vino… perché non creare da noi il Grand Cru del Tartufo? Potremmo chiamare le strade provinciali non con dei numeri “freddi” come adesso, ma come strada del tartufo pregiato delle Marche”. Bella idea. Chapeau.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>