Finalmente Vis, Amiternina battuta a domicilio: segnano i baby Evacuo e Floris

di 

20 settembre 2015

AMITERNINA – VIS PESARO 0-2
AMITERNINA
(3-5-2): Schina; Di Ciccio, Valente, Mariani; Ventura, Petrone, Marcotullio (29’ st D’Alesandris), Di Paolo 5 (27’ st Di Alessandro D.), Shipple 5,5 (17’ st Lenart L.); De Matteis, Torbidone. A disp. Merlini, D. Lenart, Pasqualone, Tinari, M. Di Alessandro, Giulitti, D’Alessandris. All. Angelone
VIS PESARO (4-4-2): Celato; Floris, Labriola, Tombari, Bartolucci; Torelli 6 (15’ st Dominici), Forò, Rossoni, Bugaro (41’ st Vagnini); Costantino (13’ st Ridolfi), Evacuo. A disp. Corina, Filippucci, Gnaldi, Dadi, Canini, Salvatori. All. Pazzaglia
ARBITRO: Di Marco di Ciampino
RETI: 14’ pt Evacuo, 25’ st Floris
NOTE: ammoniti De Matteis, Rossoni, Evacuo, Floris, Dominici, Torbidone; angoli 6-0

SCOPPITO (L’Aquila) – Finalmente Vis. I ragazzi di Pazzaglia colgono la prima vittoria stagionale espugnando Scoppito, tana aquilana dell’Amiternina, con una rete per tempo. Decidono gli under Evacuo e Floris, che hanno raccolto al 14′ del primo tempo e al 25′ della ripresa rispettivamente un pallone vagante in mezzo all’area locale e un assist di Ridolfi, subentrato nella ripresa al pari di Giovanni Dominici (bentornato).

Nella prima metà, dopo il vantaggio vissino, occasionissima propiziata da cross pericoloso di Bugaro che però Evacuo e Costantino non sono riusciti a concludere a rete, disturbandosi fra loro. L’Amiternina, che in questo scorcio di stagione aveva fermato sul pari sia il Campobasso che il Matelica, ha creato poche palle gol vere: due con Torbinone (esterno della rete e alta), un’altra con De Matteis (superparata di Celato).

Tre punti rigeneranti per una Vis accorta e cinica, che così si porta a quota 4. E domenica al Benelli arriva la Samba.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>