Settimana Europea della Mobilità, Ricci allarga il tiro a auto e bici elettriche con parcheggi scambiatori

di 

21 settembre 2015

PESARO – Matteo Ricci prima ricarica l’auto elettrica con la colonnina di Enel Energia – installata in piazza del Popolo, oggi e domani, per la settimana europea della mobilità sostenibile – poi monta dentro, direttamente al volante.

Il sindaco Ricci nel test-drive in Piazza con Enel Energia

Il sindaco Ricci nel test-drive in Piazza con Enel Energia

Test-drive con breve pit-stop, infine il commento: «Siamo sempre più città della bici. Proseguiremo con gli investimenti sulla bicipolitana. Ma dentro la strategia complessiva sulla mobilità sostenibile, all’assessorato al ramo e a Pesaro Parcheggi ho chiesto di studiare un meccanismo che possa coinvolgere i veicoli elettrici, come mezzi di scambio, nei parcheggi più adatti della città». Sindaco che, in particolare, ritiene «funzionale allo scopo il parcheggio dell’Adriatic Arena. Attraverso il fotovoltaico potremmo dare energia alle auto e alle bici considerata, tra l’altro, la vicinanza con la ciclabile». Tanto che l’idea è delineata così: «Lavoreremo perché chi esce dall’autostrada, un giorno, lasci la sua macchina all’Adriatic Arena. E prenda l’auto o la bici elettrica per andare in città».

Enel UnoAlle auto elettriche e alle relative colonnine per la ricarica, in aggiunta, «potrebbero essere riservati i dieci migliori parcheggi di Pesaro. In modo tale che chi cambia la macchina possa farlo nel posto più comodo del centro. Un’ipotesi? Piazzale Matteotti. Ma ce ne sono altre da abbinare». Nel progetto si coinvolgerebbe Enel Energia, che ribadisce: «La mobilità elettrica è una delle nostre sfide per vivere la città in modo sostenibile, in un ambiente meno inquinato, a vantaggio di tutti». La settimana della mobilità sostenibile prosegue con iniziative e appuntamenti, tra cui la biciclettata in programma giovedì 24, alle ore 10, da Baia Flaminia a Fosso Sejore. Info: www.pesaromobilita.it.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>