Gad, buona la prima con la Piccola Ribalta. Domani focus su Eleonora Duse

di 

22 settembre 2015

La Piccola Ribalta ne "Il Giardino dei Ciliegi"

La Piccola Ribalta ne “Il Giardino dei Ciliegi”

PESARO – La 68º edizione del Festival Nazionale d’Arte Drammatica ha preso il via con  Il giardino dei ciliegi di Anton Cechov, interpretato da “La Piccola Ribalta” di Pesaro, per la regia di Mario Cipollini ed Antonella Gennari.  Sicuramente uno dei capolavori dell’autore russo, insieme a Il gabbiano, Zio Vanja eLe tre sorelle.

La Piccola Ribalta, nata nel 1950 e che vanta tra i soci fondatori  il noto pesarese Glauco Mauri, si è impegnata nella non facile interpretazione di questo testo riscuotendo gli applausi da parte del pubblico che ha affollato il Teatro Rossini.

Piccola Ribalta al Teatro Rossini

Piccola Ribalta al Teatro Rossini

PROSSIMO APPUNTAMENTO:

Mercoledì 23 settembre (ore 18) nella Sala della Repubblica del Teatro Rossini

Eleonora Duse: la Grande Lei”

conversazione di Ivana Baldassarri

 La nota scrittrice e giornalista IVANA BALDASSARRI, con il suo inconfondibile stile,  intratterrà gli intervenuti con una delle sue interessanti conversazioni su personaggi famosi dello spettacolo.

Icona teatrale assunta a mito, amante sfortunata, viaggiatrice instancabile, anima irrequieta e mai paga, Eleonora Duse trasmette ancora, e solo con le sue splendide immagini, le febbrili immaginazioni sceniche, con le quali conquistò uomini e donne, artisti e Re, assieme a quel “che” di squisito, di sfuggente e di struggente con cui si esprime il fascino dei malinconici.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>