Rubava portafogli e bancomat al mercato di Fano: beccata una 60enne pugliese

di 

24 settembre 2015

FANO – La polizia di Stato ha segnalato alla locale autorità giudiziaria una donna 60enne, foggiana già nota alla giustizia, residente in una località della Basilicata, per il reato di furto con destrezza, in particolare a danno di anziane donne, presso il mercato che si tiene settimanalmente nel centro storico di Fano.

Le indagini, condotte dal personale del commissariato di Fano, hanno permesso di appurare che la donna, accompagnata dal marito in auto, presso i vari mercati della riviera Adriatica, approfittava della calca che solitamente si verifica la mattina nei pressi delle bancarelle per sfilare abilmente il portamonete alle malcapitate anziane dalle borse che tenevano sulla spalla.

In alcuni casi, dopo i furti, la stessa, quando unitamente ai bancomat trafugati, trovava annotato il codice pin, si recava presso gli sportelli bancari del centro storico per effettuare i prelievi di contante per la somma del massimo giornaliero consentito.

Con l’occasione la polizia sensibilizza la cittadinanza ad adottare la precauzione di tenere le borse chiuse e non poste al lato o sul retro della persona ma sul davanti sempre a vista. Inoltre si sconsiglia vivamente di tenere il codice PIN unitamente al bancomat all’interno del portafoglio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>