Basket Serie D, gli highlander Polveroni-Donati trascinano la Camb a Cerreto

di 

27 settembre 2015

ASD PALLACANESTRO CERRETO – CAMB MONTECCHIO 74-76

Parziali: 12-22; 29-18; 18-26; 15-10.

Cerreto: Narcisi 0, Rossini 4, Silvi 19, Moscatelli 10, Fabrianesi 6, Pallotta 9, Pecchiai 9, Zampeti ne, Montanari 13, Cimarra 2. All. Cerini

Montecchio: Polveroni 13, Donati 24, Arduini 0, Kao 5, Laloni ne, Di Noto 2, Medde 12, Cecchini 5, Ballerini 0, Bacciaglia 13, Costantini 0, Consani 2. All. Morelli – Vice Paolucci

ARBITRI: Palmieri e Giovagnini

CERRETO D’ESI – Eccoci, si parte con la trasferta piu’ lunga della prima fase, quella di Cerreto. I quintetti si schierano in campo per la palla a due, il Cerreto schiera Moscatelli-Silvi-Pallotta-Montanari-Fabrianesi il Montecchio risponde con Consani-Medde-Bacciaglia-Donati-Kao. Partenza sprint degli ospiti che, guidati da un Bacciaglia scatenato nel primo quarto, realizzano subito un parziale importante 0 a 9 e si va al primo time-out. Ma la squadra di coach Morelli continua a menare le danze in questa prima frazione e chiude avanti di 10 punti, 12 a 22 il parziale. Nel secondo quarto la Camb opera diverse sostituzioni non trovando la quadratura in difesa e di cio’ ne approfitta la compagine di casa che effettua un’importante rimonta realizzando 29 punti e sorpassando gli avversari. Cosi’, all’intervallo lungo, il Cerreto si ritrova avanti di una incollatura 41 a 40. Alla ripresa delle ostilita’ diventa determinante l’esperienza di un giocatore che risponde al nome di Franci Donati che, gia’ autore di 11 punti, trascina i suoi compagni sparando un 3/4 da tre (sara’ 6/9 il risultato di squadra in questo quarto). I 26 punti realizzati dal Montecchio permettono di fare il break che consente agli ospiti di comandare la gara fino alla fine nonostante i ripetuti assalti dei giocatori di casa. Importante vittoria sul campo di un’ottima squadra. Nel Cerreto ottime le prove di Silvi e Montanari con un Pecchia che, partendo dalla panchina, si conferma “bestia nera” della Camb. Per l’MVP dell’incontro non ci sono dubbi, Donati con 24 punti e una valutazione finale di 35 e’ stato “the man of the match”, ben coadiuvato da Bacciaglia, Polveroni e Medde tutti in doppia cifra. Buona la prova in difesa, all’esordio, di Consani in marcatura su Moscatelli ma sappiamo che puo’ dare molto di piu’ anche in altre zone del campo. Non c’e’ tempo per andare a mangiare una pizza (quest’anno abbiamo molti giocatori giovani che hanno scuola il sabato) e allora alla partenza ci sono i panini preparati da Elisabette (grazie), buonissimi quelli alla mortadella, sapore gustoso e genuino come questa vittoria! Prossimo appuntamento sabato prossimo per l’esordio casalingo contro l’Urbino, ore 21,00 al Paladionigi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>