Gabicce in rimonta sulla Vadese, Rossi decide il derby

di 

27 settembre 2015

GABICCE GRADARA-VADESE: 2-1

GABICCE GRADARA: Ferri, Ceramicola (13 st Ponce), Ruggeri, Facondini (13′ st Lavanna), Ridolfi, Costa, Cesaroni, Tebaldi, Rossi, Amadei (39 st Muratori), Arduini. A disp. Franchini, Grieco, Marzi, Zanaboni. All. Cangini.

VADESE: Fiorelli, Boinega, Pasquinelli (9 st Capoccia), Cottini, Coccini, Maciaroni, Pennesi (13 st Grassi Giovanni), Grassi Alberto (19 pt Papi), Baldelli, Rossetti Maicol, Bruscaglia. A disp. Fini, Simone Rossetti, Papi, Sandelli, Gadji. All. Baggiarini
Arbitro. Kamberaj di Ancona
Reti 44 pt Bruscaglia, 32 st Amadei, 37 st Rossi.
Note: Amm. AMADEI, Costa,Coccini,Capoccia, Muratori, Tebaldi, Ruggeri

GABICCE MARE – La Vadese prova l’affondo al 27 con Baldelli che di prima intenzione colpisce di un soffio a lato. Alla mezz ora i padroni di casa potrebbero portarsi in vantaggio con Rossi, tacco per Arduini, sfera alta. Al 44 pero sono gli ospiti a portare lo score sullo 0 a 1 con il gol della domenica di Bruscaglia che dalla trequarti sorprende Ferri. Nel secondo tempo mergono i locali complice anche l’uscita dai giochi di Bruscaglia al 27, Vadese in dieci uomini e al 32i locali pareggiano i conti con la punizione di Amadei si insacca sotto l’incrocio dei pali là dove Fiorelli non può arrivare. Adriatici che prendono coraggio: al 36′ cross al bacio di Costa per l’accorrente Rossi che di prima intenzione spedisce in rete. Al 44′ la Vadese sfiora il pareggio con Grassi Alberto ma al triplice fischio sono i rossoblù ad esultare. Prova di coraggio per i padroni di casa di fronte ad una buona Vadese capace di creare diversi grattacapi in più occasioni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>