Ma i tifosi non ci stanno: “Non siamo delinquenti, non si strumentalizzi una civile richiesta di spiegazioni in altro”

di 

27 settembre 2015

PESARO – La Vecchia Guardia replica al comunicato della Vis Pesaro 1898 puntualizzando alcune cose: “Non siamo delinquenti, volevamo solo parlare con Leonardi e chiedergli tante cose. Eravamo un gruppo di una decina di tifosi, non solo Vecchia Guardia, ma tutto si è svolto nella massima civiltà. Non vogliamo che lui ora strumentalizzi una  richiesta di spiegazioni in altro: volevamo parlarci e capire doveva a finire questa squadra che lui definisce forte.  Lui ci deve spiegare il perché di queste figuracce e ci deve capire che posizione ha preso con Ferri. Ci ha già fatto retrocedere l’anno scorso, vuole rifarlo quest’anno? Perché? Vuole soldi per le sue quote? Inutile che non viene allo stadio se poi dal martedì al sabato comanda lui. Come Vecchia Guardia lo diciamo chiaramente: Leonardi ha finito il suo ciclo alla Vis,  deve lasciare il prima possibile, deve lasciare spazio ad altri. Solo il tempo, poi, dirà se i nuovi saranno bravi o meno. E’ chiaro che questa situazione non fa il bene della Vis e noi non ci stiamo più: andremo un’altra volta e un’altra volta ancora a casa di Leonardi, lo cercheremo e ricercheremo, per parlarci. Venga allo stadio a prendere le proprie responsabilità…”

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>