Vis, ti ricordi come si batte la Samb? Diretta web su pu24.it alle ore 15

di 

27 settembre 2015

PESARO – Vis-Samb, basterebbe questo. Il ricordo, ovvio, va a quel gol che consacrò Ridolfi come astro nascente del calcio marchigiano. Vis-Samb, al Benelli, con il numero 10 vissino capace di segnare un gol alla Maradona, prendendo palla quasi a metà campo, e viaggiando verso la porta avversaria a una velocità doppia rispetto agli altri. Era la Vis di Paoli e Peppe Magi, quella capace di arrivare alla finale playoff poi persa con la Maceratese di super Melchiorri.

Il gol di Ridolfi, quello del momentaneo 2-1, nel derby di Coppa col Fano

Il gol di Ridolfi, quello del momentaneo 2-1, nel derby di Coppa col Fano. Il Benelli sogna un altro gol così…

Di quella Vis qualcosa è rimasto: Ridolfi, tornato a casa per i noti motivi, ma anche Bugaro e Dominici. Di quella Samb, invece, come da tradizione non c’è più traccia: tutto nuovo, mister (Beoni) e presidente (Fedeli), compreso. Unica costante rossoblù: i tifosi, trascinanti nel bene e nel male, e la voglia di stravincere sempre.

Pazzaglia ha lavorato sul 4-2-3-1, con Ridolfi a ridosso di Evacuo (che segnò un gran gol quanto illusorio, l’anno scorso, alla Samb) e davanti a Rossoni o Dadi e Forò, ex di turno. Sui lati Costantino e Bugaro, anche se Rocco non è ancora al meglio e al suo posto potrebbero giocare  Torelli, Canini, lo stesso Floris con Dominici basso oppure la sorpresa Iovannisci con Brighi al  centro, magari, a comporre una mediana interamente over com Forò. Anche la presenza di Ridolfi dal 1′ non è sicura: il fantasista pesarese, anche per una questione fisica e psicologica assieme, potrebbe essere devastante a partita iniziata. Ma un suo impiego dall’inizio obbligherebbe la Samb a stare più guardinga. Deciderà il Paz, che ne ha convocati 22 compreso Brighi e Iovannisci, il nuovo ’96 proveniente proprio dalla Samb. Il libro delle statistiche dice che la Samb ne ha vinte 13, la Vis 12. Pareggi? Otto. Nella Samb occhio alla qualità di Sabatino e all’attacco dove si preannuncia il ballottaggio Prandelli-Sorrentino-Bonvissuto. Arbitrerà Marini di Trieste. Al Benelli sarà presente anche Christian Ginepro, autore del nuovo inno biancorosso.

I tifosi rossoblù saranno 702. Botteghini chiusi per il settore ospiti, aperti per i pesaresi che fino al 30 settembre potranno acquistare l’abbonamento.

Ricordiamo la diretta web su www.pu24.it, in serata interviste e un’ampia galleria fotografica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>