Aspettando la Festa del Fungo di San Sisto, a Lunano si gusta un antipasto di legumi e frutti antichi dimenticati. Le foto di Ballante

di 

5 ottobre 2015

LUNANO – Si è svolta venerdì scorso, nell’incantevole locale Osteria – Ristorante – Pizzeria La Gatta di Lunano, una cena dal titolo Legumi di San Sisto, Funghi e frutti antichi dimenticati.  La cena è stata organizzata dai promotori della 49° Festa del Fungo di San Sisto e dall’infaticabile Risiero Severi. Oltre agli organizzatori, molti invitati hanno preso parte alla cena, ideata dal sommelier ed enogastronomo pesarese Otello Renzi che ha utilizzato nelle sue ricette alcuni tipi di frutta selvatica per dare dei sapori particolari alle varie portate.

La frutta utilizzata ed anche tante altre qualità, sono state fornite dall’esperto in Biodiversità,  Antonio Santini, ricercatore e vivaista delle piante antiche, titolare del sito www.frontinomontefeltro.it  !
Tra i commensali invitati, l’Assessore e Vice Sindaco di Urbino Francesca Crispini, il Sindaco di Piandimeleto Stefano Benedetti, il Presidente Confesercenti di Urbino e Montefeltro Giorgio Bartolini, il Prof. Massimo Pandolfi dell’Università di Urbino, il Presidente del Parco Simone e Simoncello Luca Salucci, la Signora Bruna Chiuselli della Regione Marche, e la Miss Venezuelana di qualche anno fa Eden Montero e Antonio Cominazzi dell’ASL di Sansepocro. Ad ogni portata, l’enogastronomo e sommelier Otello Renzi e gli altri esperti in materia, hanno sapientemente illustrato con quali ingredienti erano stati preparati i piatti ed le proprietà dei vini abbinati.
Ecco le foto di Amato Ballante:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>