Si sente male al timone del suo peschereccio e muore: la tragica fine di un fanese di 56 anni

di 

5 ottobre 2015

FANO – Tragedia in mare, al largo di Ancona. A causa di un malore, è morto Gabriele Gaggi, fanese di 56 anni, comandante del peschereccio “Palissandro”, mentre era al timone della sua imbarcazione.

Una motovedetta della guardia costiera ha provato a salvarlo, ma è morto all’arrivo in banchina nel porto di Ancona, col personale medico e paramedico del 118 che non ha potuto far altro che constatarne il decesso.

Sgomento e incredulità a Fano, dove il povero Gabriele era molto conosciuto. Dalla redazione di pu24.it le condoglianze a familiari e amici.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>