Coppa Marche di Volley: MyCicero “C” impresa solo sfiorata

di 

6 ottobre 2015

PESARO – Prima sconfitta stagionale per la serie C di Gambelli che ad Esino va sotto 2-0 poi rimonta ma non riesce a completare l’opera ed è dunque costretta ad arrendersi al tie break. Festa qualificazione dunque rimandata di una settimana ma applausi per l’ottima reazione avuta. Non sappiamo quante altre squadre, in casa di chi comanda il girone, avrebbe saputo sfoderare una simile prestazione. Quella di una gara molto combattuta dove le due squadre si sono date battaglia per oltre due ore.

Partono forte le ospiti che si portano avanti 4-1 ma la fuga viene subito rintuzzata. Nelle battute finali biancoblù (avanti 20-18) che subiscono un durissimo parziale (1-7): resa inevitabile. Nel secondo set grande equilibrio: il primo vero allungo viene piazzato dalle locali proprio nel momento decisivo (sul 21-21). Pesaro annulla due set point ma non basta e così il doppio vantaggio si materializza. Sembra finita ma le biancoblù, senza ormai più nulla da perdere, tirano fuori le unghie e prima si portano 24-21, subiscono un parziale di 2-0 ma riescono comunque ad accorciare.

Adesso il vento sembra cambiato: parziale numero 4 con Montesi e compagne che si portano sul 6-2 e sembrano controllare agevolmente la situazione ma mai dare per finito l’avversario…  Ancora 24-21 myCicero e controparziale locale (0-4) che mette i brividi ai tifosi sugli spalti ma la squadra è viva e lo dimostra prima annullando un match point ed infine trovando, ai vantaggi, la meritatissima parità. Tutto si decide al tie break dunque. Padrone di casa sempre avanti ma che non riescono mai a piazzare se non alla fine l’allungo decisivo che permette loro di conquistare vittoria, (3-2) pass per il turno successivo, mantenendo l’imbattibilita’ e la testa della classifica. Esino sale a 8 con due punti di vantaggio su Pesaro.

Esino Volley 2014 – MyCicero 3-2 (25-21; 25-23; 23-25; 25-27; 15-12)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>