L’Ora del Rosario è già scattata: aspettando lo show serale, Fiorello saluta Pesaro con selfie alla Palla

di 

7 ottobre 2015

PESARO – Un selfie, un tweet, un’icona di Pesaro, un’icona dell’intrattenimento nazionale. Un succulento mix che si sintetizza nella foto scattatasi di buon mattino – rigorosamente davanti alla Palla di Pomodoro – da Fiorello. Con lo showman siciliano che ci ricorda che questa sera scatta l’Ora del Rosario . Vale a dire l’atteso tour che svelerà la sua data inaugurale proprio nella nostra città. Ce lo ricorda Fiorello e ce l’ha ricordato lo stesso sindaco Matteo Ricci postando sulla sua pagina Facebook il selfie tweettato da Fiorello di saluto alla patria di Rossini (immediata la pioggia di like e commenti…) . Ma lo show potrebbe cominciare ben prima della prima serata. Perché Fiorello ama sempre precedere i suoi show girando in anticipo per la città “con una gran voglia – dice – di toccare e sentire la gente”.

12143229_627716173997680_6582253636368633287_n

Selfie di Fiorello alla Palla di Pomodoro

Dalla gente di Rossini si passerà al “cuore” di Rossini. Perchè nel teatro intitolato al “maestro” Fiorello inizia il suo tour questa sera alle 21, concedendo il bis domani alla stessa ora nello stesso Teatro Rossini.

Tanti i temi trattati dagli immancabili riferimenti all’attualità fino alle note di costume dei nostri giorni. Oltre due ore ininterrotte di monologhi, canzoni, gag, duetti di grande spessore con Artisti del calibro di Mina e Tony Renis il quale, in “collegamento” da Las Vegas, regala allo showman una versione molto particolare della celebre «Quando Quando Quando», ma non mancano sorprese per il pubblico in platea, che diventa parte dello spettacolo.

Accompagnato dal vivo dalla band diretta dal maestro e tastierista Enrico Cremonesi e composta da Carmelo Isgrò al basso, Massimo Pacciani alla batteria, Antonello Coradduzza alle chitarre e dal trio vocale «I Gemelli di Guidonia», Pacifico, Luigi e Eduardo Acciarino, lanciati a «Fuori Programma» su Radio Uno, Fiorello gioca tra pop e swing con cover e mash-up di canzoni. Un ritorno tanto atteso che, anche a Pesaro, ha già registrato il tutto esaurito. Uno spettacolo di Rosario Fiorello scritto con Francesco Bozzi, Claudio Fois, Piero Guerrera, Pierluigi Montebelli e Federico Taddia. La regia è di Giampiero Solari.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>