Basket Giovane, primo squillo: “matato” il Matelica

di 

9 ottobre 2015

PESARO – Ecco la prima vittoria dell’ITAS BASKET GIOVANE PESARO nel campionato di  serie C e, a farne le spese, è toccato ad una grande del campionato, la  VIGOR MATELICA di coach Pecchia. I ragazzi di Romanelli hanno dato prova  di grande reazione dopo le due scoppole di “assestamento” subite nelle prime 2 giornate di campionato. Seppur in formazione rimaneggiata, assenti Sorcinelli, Donini e Terraciano, tutti i 12 scesi in campo hanno dato l’anima dal primo all’ultimo secondo attaccando la zona avversaria con una serie di triple (14/26, circa il 54%), con Baiocchi top scorer ben coadiuvato da Antonelli e da un monumentale Di Luca che con una gara di intensità magistrale ha messo in dura difficoltà difensiva la batteria dei “lunghissimi” di Matelica. Per gli ospiti da segnalare una prova eccellente, in zona d’attacco, dei lunghi Munijch e Piloni, troppo fisici e troppo alti per la “banda bassotti” pesarese.

Per la cronaca della partita c’è da dire che il punteggio non ha mai avuto acuti profondi né da una parte né dall’altra. Il primo tempo ha visto
l’alternanza di padrone con un avvio buono per i pesaresi e un pronto
recupero per gli ospiti. Dopo l’intervallo ancora equilibrio fino a
raggiungere il solito ultimo quarto del BG – ormai un marchio di
fabbrica – dove i ragazzi di coach Romanelli, ben supportato dal vice
Santinelli, ingrana a segno l’allungo decisivo.
Domenica pomeriggio c’è la durissima trasferta a Porto San Giorgio a far visita alla Virtus.

Campionato regionale serie C Silver – girone B – 3′ giornata

ITAS BASKET GIOVANE PESARO – HALLEY VIGOR MATELICA 82 – 76 (parziali 19-17, 15-21, 18-16, 30-22)

BASKET GIOVANE: Santinelli Edoardo 9, Giacomini, Andreani 4, Santinelli Enrico 5, Baiocchi 23, Di Sciullo 3, Laddomada 3, Lanci 2, Antonelli 14, Di Luca 19, Baldassari, Baldelli. All. Romanelli

VIGOR MATELICA: Sorci 13, Rath 6, Antonini, Cintioli 5, Gentilucci, Munijch 18, Riccioni, Toppi 6, Nasini 6, Piloni 22. All. Pecchia

Arbitri: Pazzaglini e Notarangelo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>