Gianni Morbidelli, esordio nella classe-top del campionato mondiale Rallycross Fia a Franciacorta

di 

13 ottobre 2015

Mancano ancora due trasferte alla conclusione della stagione di Gianni Morbidelli nel campionato turismo TCR International Series, ma la fine stagione agonistica del pilota pesarese è diventata ancora più intensa con l’accordo che ha raggiunto col team Münnich Motorsport per prendere parte una-tantum alla tappa italiana del Mondiale Rallycross FIA, in calendario questo fine settimana a Franciacorta. Il team tedesco, a lui già familiare perché con la squadra di Rene Münnich l’ex-ferrarista ha partecipato al campionato mondiale WTCC lo scorso anno, gli metterà a disposizione una Audi S3 preparata per affrontare la categoria top del rallycross. La Supercar dei quattro anelli, di cui Morbidelli ha scoperto tutti i segreti lunedì 12 ottobre sulla pista di Maggiora, è un vero purosangue da corsa da quasi 600 cavalli per 1.300 chili.

L’OPINIONE DI GIANNI MORBIDELLI SU FRANCIACORTA

“Lunedì ho guidato l’Audi S3 che il team All-inkl.com Racing schiera nel rallycross e devo dire che la presa di contatto con questa disciplina per me completamente nuova è stata positiva al di là di ogni previsione e mi ha consentito di scoprire una macchina non solo bella e performante ma anche divertente. Guidare a Maggiora dal punto di vista dell’adattamento è stato molto utile ed anche molto gratificante dal punto di vista personale. Un motivo in più per ringraziare l’amico Rene Muennich, che mi ha convinto ad accettare questa sfida e che mi da modo di farlo con una squadra professionale e preparata come la sua: questo fine settimana spero di continuare a fare bene insieme a loro. A Franciacorta andrò con l’entusiasmo e con la passione che una categoria e macchine tanto spettacolari sanno creare, ma non la prendo alla leggera, so bene che troverò piloti e team che si dedicano al rallycross tutto l’anno”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>