Il gioco legale di San Marino

di 

13 ottobre 2015

           Nel nostro Paese sono molte le manifestazioni d’interesse da parte delle amministrazioni locali in merito alla questione legata al gioco legale sul territorio o, per dirla senza giri di parole, in merito alla riapertura di casinò dismessi, se non addirittura all’apertura di nuove sale da gioco.

L’apporto all’economia e all’occupazione che un casinò è in grado di dare a zone abituate a buoni flussi turistici è davvero importante e sono centinaia, addirittura migliaia, i casi nel mondo in cui questo è dimostrato con i fatti, ma a noi non serve andar molto lontano per trovare degli esempi lampanti.

La piccola Repubblica di San Marino negli ultimi anni – grazie alla società che si occupa dei giochi a premi sul territorio sammarinese e che per chi non lo sapesse si chiama Giochi del Titano – ha piano piano dato il via ad una vera e propria rivoluzione che sta dando sicuramente ottimi risultati.

Si cominciò ospitando i primi tornei di poker al Kursal e subito si capì l’enorme potenziale di questo gioco ed ecco che da lì a poco venne aperta una poker room con annessa sala giochi, con però il DNA da casinò, che riuscì subito ad ottenere ottimi risultati.

I tornei di poker di caratura nazionale e internazionale hanno regolarmente riempito le sale e ovviamente anche le strutture alberghiere e ricettive della zona, magari proprio in quei periodi dell’anno in cui si sarebbe avuta una profonda flessione.

In Italia siamo fermi a più di mezzo secolo fa, con i quattro casinò storici tutti al nord e tanta strada ancora da fare per poter arrivare all’apertura di altri casinò. Anche San Marino offre quello che in realtà è un surrogato del casinò: non esistono giochi da tavolo (poker a parte) e tutto si basa su apparecchi elettronici che all’occhio di molti snaturano quello che è il vero fascino del casinò.

Ecco che alla fine per noi italiani l’unica strada percorribile senza far strada (scusate il gioco di parole) sono le centinaia di casinò online riconosciuti dallo stato italiano di cui offre moltissime informazioni utili il sito Casinò Legale. Non sarà come il tintinnio della pallina metallica della Roulette che sta per fermarsi, ma la qualità dei giochi offerti ha raggiunto livelli davvero elevati e quantomeno non si perde tempo in auto, non si spendono soldi in carburante e quando ci si è stufati basta un click per ritornare alla propria routine.

Certo che la Rotonda sul Mare a Senigallia potrebbe attrarre davvero tante persone se fosse trasformata in un casinò…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>