Ospedale in musica: il violino di Cecilia Cartoceti sul palco della sala d’attesa di Radioterapia di Muraglia

di 

15 ottobre 2015

PESARO – Tornano i concerti organizzati dall’Azienda ospedaliera in collaborazione con l’associazione A.Gi.Mus Fano Marche e Rotary Club di Fano. Domani, 16 ottobre, alle ore 16 salirà sul palco, allestito all’interno della sala di attesa della Radioterapia e Medicina Nucleare, la violinista pesarese Cecilia Cartoceti, classe 96. A soli 19 anni, si è già messa in luce nel panorama nazionale vincendo numerosi primi premi in vari concorsi: Ancona, Bologna, Senigallia, Riccione, Ischia, Camerino, Pesaro e Roma.

Cecilia Cartoceti (foto tratta da Facebook)

Cecilia Cartoceti (foto tratta da Facebook)

Fa parte dell’Orchestra Filarmonica Gioachino Rossini di Pesaro suonando sotto la direzione del M° Renzetti e incidendo per la casa discografica Decca col tenore J.D.Florez. Collabora inoltre con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana. Ha suonato al Macerata Opera Festival ed al Rossini Opera Festival di Pesaro. Dal 2014 fa parte dell’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, collaborando con artisti quali S.Accardo, A.Lonquich, E.Bronzi, L.Spierer. All’attività orchestrale affianca recital solistici e cameristici.

Si ricorda, inoltre, che è ancora aperta al pubblico, nell’ospedale di Muraglia, l’anteprima della mostra di arte contemporanea My Country in programma a Civitanova Marche: 5 artisti di Singapore hanno accettato di esporre 10 opere inedite anche a Pesaro. Dieci opere che forniscono un assaggio della collaborazione culturale già esistente tra Singapore e Italia, in particolare del TUJU Art Group, di cui gli artisti fanno parte.

L’ingresso al concerto e alla mostra è gratuito e libero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>