Sabato anche a Pesaro la giornata europea contro il Ttip

di 

15 ottobre 2015

PESARO – Dal 10 al 17 ottobre è in corso la settimana di mobilitazione europea contro il TTIP, l’accordo transatlantico di libero scambio, al centro dei negoziati tra Usa ed Unione Europea: sabato scorso a Berlino 250.000 persone hanno manifestato contro il TTIP, ignorate dai principali organi di informazione italiani. In base a questo trattato, le regole che oggi in Europa tutelano ancora il lavoro, la salute e l’ambiente sono in pericolo. Ad esempio quei prodotti americani che oggi non sono commerciabili in Europa per il livello troppo alto di sostanze tossiche, dannose per la nostra salute, potranno essere vendute legalmente.

La manifestazione di protesta a Berlino

La manifestazione di protesta a Berlino

Se passa il trattato un singolo stato inoltre non potrà più emanare leggi per difendere i propri cittadini dal commercio di prodotti pericolosi per la salute e per l’ambiente; se lo farà potrà essere denunciato dalla multinazionale di turno ad una sorta di tribunale internazionale privato che potrà condannare lo stato a delle multe da bancarotta: tutto ciò che oggi impedisce il profitto delle multinazionali e tutela, almeno in parte, l’interesse della collettività, verrà spazzato via. (Vedi http://stop-ttip-italia; #TTIP #stopttip; facebook: StopTTIPItalia)

Per protestare contro questo trattato, peraltro sostenuto pienamente dal governo italiano e per sensibilizzare la cittadinanza, è prevista per SABATO 17 OTTOBRE la manifestazione rinviata lo scorso fine settimana per il maltempo. Previsti flash mob e volantinaggio informativo presso la galleria dell’Ipercoop Miralfiore dalle 10 alle 12.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>