Leonardi in Comune: “A Marco Ferri regalo una Vis più serena”. Intanto domani la squadra gioca in casa del San Nicolò

di 

17 ottobre 2015

Da sinistra Claudio Pandolfi, Francesco Fornaci, Leandro Leonardi, Marco Ferri e Franco Arceci

Da sinistra Claudio Pandolfi, Francesco Fornaci, Leandro Leonardi, Marco Ferri e Franco Arceci

PESARO – Alla Vis è tornato il sereno? A giudicare dal clima che si respirava in Comune stamattina è così. Tutti i dirigenti – vecchi e nuovi – hanno mostrato una tranquillità che mancava da tempo, durante la conferenza stampa in cui i principali soggetti hanno illustrato il passaggio del 50% delle quote societarie da Leandro Leonardi a Marco Ferri.

“A Marco ho fatto un ultimo regalo – ha detto un Leonardi rilassato come non mai – Non è un centrocampista né un attaccante, ma gli ho donato una società con un po’ di serenità ritrovata. Fondamentale che si ricrei un nuovo clima”.

Un momento della conferenza stampa in Comune di stamane

Un momento della conferenza stampa in Comune di stamane

Tutti i presenti – da Ferri a Claudio Pandolfi che continuerà ad essere il presidente, passando per il commercialista Francesco Fornaci e per Franco Arceci – hanno ringraziato Leonardi per i 6 anni passati a guidare la Vis.

Alla nuova società spetterà lavorare immediatamente sul rafforzamento della squadra, mentre Arceci – capo di Gabinetto del sindaco Matteo Ricci – ha assicurato che la questione della ristrutturazione dello stadio non è affatto accantonata. “Anzi, con la nuova Finanziaria e la possibile incorporazione di Mombaroccio nel Comune di Pesaro si potrebbero sbloccare importanti risorse che potranno essere utilizzate per intervenire sul Benelli”.

E DOMANI LA SQUADRA GIOCA A TERAMO

Nemmeno il tempo di metabolizzare il passaggio societario, che domani la squadra gioca a Teramo col San Nicolò. Diversi i problemi per mister Simone Pazzaglia che – in attesa di rinforzi oltre al già tesserato Francesco Giorno – dovrà fare a meno per un po’ dell’under Floris, infortunatosi a un polso. Problemi anche per Costantino e Tombari. Non il massimo della vita per andare a giocare nella tana di una formazione collaudata, che può essere una delle sorprese del presente campionato.

L’OTTAVA GIORNATA DI SERIE D GIRONE F

Domenica 18 ottobre ore 15
O. Agnonese – Folgore V.
Amiternina – Isernia
Avezzano – Campobasso
Chieti – Monticelli
Fermana – Castelfidardo
Jesina – Fano
Recanatese – Giulianova
Sambenedettese – Matelica
San Nicolò – Vis Pesaro

LA CLASSIFICA DOPO 7 GIORNATE

Fano 16
Sambenedettese 16
Monticelli 13
San Nicolò 12
Isernia 11
Avezzano 11
Matelica 10
Campobasso 10
Folgore V. 10
Chieti 10
Fermana 9
Castelfidardo 9
Recanatese 8
O. Agnonese 7
Giulianova 7
Jesina 5
Vis Pesaro 5
Amiternina 3

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>