Scippa un’americana piena di contanti alla stazione di Fano. Arrestato un 34enne marocchino

di 

19 ottobre 2015

FANO – Nel tardo pomeriggio di domenica la Polizia del Commissariato di Fano ha tratto in arresto, in flagranza di furto aggravato, un marocchino di 34 anni, senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine. Il marocchino, dopo aver avvicinato all’interno della stazione ferroviaria una 50enne statunitense, ha approfittato di un suo attimo di distrazione per sottrarle la borsa contenente con un bottino generoso: 7.000 dollari, 600 euro ed un un iPad.

ScippoLa derubata, accortasi dell’accaduto, ha immediatamente contattato il 113 e le immediate ricerche dei poliziotti hanno portato ad individuare il marocchino in zona Rosciano. L’uomo, una volta accortosi della presenza della Volante, ha tentato di dileguarsi fuggendo in bicicletta. Ma è stato raggiunto e bloccato. Aveva con sè parte della refurtiva (ovvero 3000 dollari, 600 euro e l’Ipad). E’ stato tratto in arresto per furto aggravato e trattenuto presso le celle della Questura in attesa del processo per direttissima, che si è tenuti oggi. Processo che ha condannato l’uomo a due anni di reclusione e alla multa di 400 euro.

Nell’analogo contesto di controlli nella zona del centro storico fanese, il personale del Commissariato di Fano ha inoltre denunciato in stato di libertà per spaccio di stupefacenti  tre individui, di cui due italiani di 19 e 25 anni ed un cittadino tunisino di 20 anni, nonché ha segnalato alla Prefettura,  sette soggetti quali consumatori di sostanze. Infine sono stati sequestrati 50 grammi di hashish, 20 grammi di marijuana, 5 grammi di eroina.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>