A Montelabbate arriva il bonus idrico: agevolazioni tariffarie per le famiglie

di 

20 ottobre 2015

Il Comune di Montelabbate

Il Comune di Montelabbate

MONTELABBATE – Il Comune di Montelabbate informa i cittadini residenti che è stato pubblicato un avviso pubblico per ottenere un bonus a compensazione della spesa per il servizio idrico integrato. Si tratta nello specifico di agevolazioni tariffarie a sostegno delle famiglie per i pagamenti delle bollette.

Le domande potranno essere presentate fino al 20 novembre 2015. Il bonus, una tantum, verrà applicato dall’ente gestore Marche Multiservizi nelle bollette dell’acqua con l’obiettivo, nell’attuale congiuntura economica, di compensare le spese per il servizio idrico integrato sostenute dalla famiglia.

Chi può presentare domanda
Le agevolazioni previste possono essere richieste da tutti gli utenti domestici con un contratto di fornitura diretto o condominiale con Marche Multiservizi.

Requisiti
* Avere la residenza anagrafica nel Comune di Montelabbate;
* Sono previste agevolazioni per le famiglie con più di 4 componenti alle quali spetta il raddoppio delle fasce di consumo;

Presentazione delle domande: dove e quando
Le domande di accesso al bando devono essere compilate su appositi moduli disponibili sul sito http://www.montelabbate.net/po/mostra_news.php?id=213&area=H# oppure presso il Comune di Montelabbate, Ufficio Servizi Sociali (via Roma, 2, Montelabbate) e presentate direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune, o spedite con raccomandata A.R. entro e non oltre il giorno 20 NOVEMBRE 2015 (Il Bando aprirà in data 19/10/2015).

Alla domanda deve essere obbligatoriamente allegata l’attestazione ISEE – “Nuovo Isee” (indicatore della situazione economica equivalente, anno di imposta 2014), fotocopia di un documento in corso di validità e copia di una bolletta relativa al servizio idrico dell’anno 2015 indicante il Codice Contratto.

In caso di ISEE pari a zero il richiedente dovrà presentare apposita dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà attestante le fonti di sostentamento del nucleo familiare.
Il Comune verificherà a campione la veridicità delle dichiarazioni contenute nella domanda di contributo, con particolare riguardo alle dichiarazioni ISEE i cui redditi dichiarati risultino pari a zero, ricorrendo ai competenti Uffici della Guardia di Finanza.

Entità ed erogazione delle agevolazioni
I contributi verranno assegnati ai richiedenti aventi diritto a seguito di formulazione di apposita graduatoria – ISEE DECRESCENTE (VALORE ISEE NON SUPERIORE AD 7.000,00 euro), nella misura massima di 60,00 euro a nucleo familiare, sino ad esaurimento della somma assegnata al Comune di Montelabbate per gli anni 2014/2015, pari a 3.000,00 euro:

 Per gli utenti domestici diretti, l’agevolazione sarà riconosciuta come deduzione dalla bolletta;

 Per gli utenti domestici indiretti, il Gestore dedurrà dalla bolletta intestata al titolare del contratto d’utenza un importo pari all’agevolazione riconosciuta

** Da parte dello stesso nucleo è ammessa una sola domanda;
**La domanda è presentata per l’ottenimento del contributo 2014 e 2015.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>