Arrestato il responsabile di sette scippi violenti a Fano nel mese di settembre

di 

22 ottobre 2015

FANO – Lavoro “in tandem” per Polizia e Carabinieri di Fano che hanno arrestato un 40enne fanese ritenuto responsabile di diverse rapine e scippi. Reati imputatigli nello scorso mese di settembre. Periodo in cui a Fano si sono verificati una serie di scippi, talvolta tramutatisi in rapina, esclusivamente ai danni di donne.

scippo-1Scippi resi ancor più allarmanti per le modalità cruente di esecuzione. L’autore di tali reati, infatti, era solito avvicinare con il suo scooter donne in bicicletta per strappare loro le borse, ma, in una circostanza, non si era fatto scrupolo di speronare una ciclista, facendola rovinare a terra, per poi derubarla. Inoltre, in più occasioni, pur di vincere la resistenza delle sue vittime ed indurle a lasciare la presa, le trascinava per alcuni metri, incurante delle possibili gravi conseguenze fisiche che avrebbero potuto derivarne.

Le capillari indagini investigative del commissariato di Polizia e della compagnia dei Carabinieri di Fano hanno portato all’individuazione del 40enne fanese, sospettato di essere coinvolto in almeno sette degli episodi criminosi in questione. Sulla base dei solidi elementi forniti da Polizia e Carabinieri, l’Autorità Giudiziaria pesarese ha emesso un ordine di custodia cautelare in carcere. L’uomo era stato rintracciato e prelevato ieri dalla propria abitazione per essere poi
condotto presso la Casa Circondariale di Villa Fastiggi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>