Acqualagna: la 50esima fiera del tartufo va avanti fra superospiti e superchef. Sabato c’è Elisa Di Francisca

di 

29 ottobre 2015

Elisa Di Francisca

Elisa Di Francisca

ACQUALAGNA – Acqualagna continua alla grande i festeggiamenti per il suo 50esimo anniversario: in arrivo un weekend al Tartufo (31 ottobre, 1 novembre) ricco di eventi e di superospiti.

Sabato 31 ottobre, la pluricampionessa mondiale di scherma, Elisa Di Francisca sarà alla Fiera del Tartufo Bianco. Marchigiana, di Jesi, uno dei volti femminili dell’Italia d’oro del fioretto, ambasciatrice ad Expo 2015 e testimonial della campagna 2015 del Verdicchio nel mondo per IMT – Istituto Marchigiano di Tutela Vini, partner della 50^ Fiera, aprirà il primo cooking show di sabato (ore 12,30) in compagnia dello chef gluten free, Marcello Ferrarini per una ricetta al tartufo da medaglia d’oro. La campionessa olimpionica ed europea sfodererà tutto il suo amore per la buona tavola in un piatto speciale che sarà abbinato al vino principe delle Marche, tra i vini bianchi fermi più premiati dalle guide italiane.

Tine Roche

Tine Roche

Non solo il meglio del Made In Italy: Acqualagna, per la sua 50esima edizione, avrà anche un appeal e un sapore internazionale, grazie alla presenza di chef che sono delle vere celebrità nel mondo: la prima in arrivo è Tine Roche, popolare chef svedese, fondatrice della Cambridge Cookery School & Café, ad Acqualagna alle ore 17 con l’intero staff della sua Scuola prestigiosa e accompagnata da una giornalista della BBC, la più grande e autorevole società radio televisiva del Regno Unito), incaricata per la rubrica Good Food a seguire la Roche nella capitale del Tartufo. Tutti a lezione, dunque, nel suo cooking show a base di ingredienti espressione della più originale cucina britannica: cervo, tè Lapsang Souchong, arancia, salsa di vino rosso, purea di patate al tartufo.

Marcello Ferrarini

Marcello Ferrarini

In apertura della Fiera, un momento particolarmente importante sarà l’inaugurazione della mostra fotografica “Acqualagna Capitale del Tartufo. 1966 – 2015/ 50 anni di Fiera, Storia, Uomini, Passione”. Le bellissime immagini esposte nell’installazione, all’interno del Museo Archeologico Antiquarium Pitinum Mergens, sono quelle contenute nel volume omonimo che raccoglie mezzo secolo di storia, a cura del giornalista Davide Eusebi. Momenti di vita acqualagnese in 50 anni di Fiera con i volti di personaggi illustri amanti del prezioso tubero di Acqulagna. Il progetto (volume e mostra fotografica), accolto con entusiasmo dall’Amministrazione comunale, rappresenta soprattutto un omaggio di riconoscenza a tutti coloro che hanno creato l’evento Fiera, dal 1966 ad oggi.

Cinquanta anni di traguardi e riconoscimenti: l’ultimo è stato comunicato pochi giorni fa da Poste Italiane, su iniziativa del Ministero dello Sviluppo Economico, che emetterà sabato 31 ottobre, un francobollo ordinario: “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicato al Tartufo, del valore di € 0,95. Nel giorno dell’emissione di sabato, è previsto inoltre l’annullo per Acqualagna, principale località sede di produzione del tartufo. la presentazione (ore 11), a Palazzo della Cultura, dell’annullo speciale per Acqualagna del Francobollo “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicato al Tartufo. Con il sindaco Andrea Pierotti presenta il direttore della Filiale di Poste Italiane di Pesaro e Urbino, Carmine Arancio e dell’esperto filatelico Giovanni Albertazzi, referente di Poste italiane per il collezionismo dell’area EmiliaRomagna e Marche. In questa occasione, filatelici e appassionati potranno acquistare il francobollo impreziosito dall’annullo, portandosi a casa un bene da collezione.

Francobollo del Tartufo di Acqualagna

Francobollo del Tartufo di Acqualagna

La Fiera del Tartufo di Acqualagna è dedicata anche alle famiglie e ai più piccoli: alle ore 15 i bambini saranno chiamati a realizzare famosi cocktail nel laboratorio “Bambini barman per un giorno” grazie all’Istituto Alberghiero di Piobbico. Saranno infatti guidati, attraverso fantasiose ricette, alla scoperta di aperitivi, drinks di frutta e verdura, come gioia e divertimento, per scoprire un mondo sano di sapori e colori.

Sabato 31 ottobre sarà, dunque e ancora, una grande Festa. Si continuerà in tarda serata con il ritmo sfrenato del gruppo musicale “Obelisco Nero”: grand ensemble di 14 musicisti, in gran parte diplomati presso il Conservatorio Statale di Musica “G. Rossini” di Pesaro. La loro musica è un concentrato di energia trascinante folk etno-mediterranea. Est, Ovest, Nord e Sud, che ad Acqualagna ripercorreranno in un concerto itinerante per l’intera cittadina.

La Fiera organizza anche incontri, presentazioni di libri e importanti eventi espositivi per valorizzare tutte le risorse del territorio. Sabato 31 ottobre, in occasione della 50^ Fiera Nazionale del Tartufo Bianco, inaugurano alle 10,30 la mostra d’arte contemporanea, donazioni di “Campanelli, Piattella, Porcelli, Tosti e Torcoletti” e la  mostra fotografica  “Acqualagna Capitale del Tartufo. 1966 – 2015/ 50 anni di Fiera, Storia, Uomini, Passione“. Le due esposizioni sono ospitate all’interno delMuseo Archeologico Antiquarium Pitinum Mergens/Sezione Arte contemporanea.

Luigi Campanelli - Piccole Visioni - Tempera Uovo su tela

Luigi Campanelli – Piccole Visioni – Tempera Uovo su tela

La mostra d’arte contemporanea è dedicata alle donazioni di grandi artisti internazionali “Campanelli, Piattella, Porcelli, Tosti e Torcoletti”. Tra queste segnaliamo le donazioni del noto artista acqualagnese, Luigi Campanelli, attuale consigliere per il locale Museo di Arte Contemporanea dopo avere rivestito la carica di Assessore alla Cultura del comune di Acqualagna dal 2009 al 2014. Le immagini esposte nell’installazione “Acqualagna Capitale del Tartufo. 1966 – 2015/ 50 anni di Fiera, Storia, Uomini, Passione” sono quelle contenute nel volume omonimo che raccoglie mezzo secolo di storia, a cura del giornalista Davide Eusebi. Momenti di vita acqualagnese in 50 anni di Fiera con i volti di personaggi illustri amanti del prezioso tubero di Acqualagna.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>