Urbania: gli studenti mettono in scena… la sicurezza

di 

29 ottobre 2015

Teatro Bramante di Urbania

Teatro Bramante di Urbania

URBANIA – Gli studenti mettono in scena la sicurezza. E’ la novità dell’VIII “Giornata provinciale della sicurezza nei luoghi di lavoro” che si terrà venerdì 30 ottobre, dalle ore 9, al Teatro “Bramante” di Urbania, promossa da Provincia di Pesaro e Urbino, Inail e Anmil, con il patrocinio del Comune di Urbania e la collaborazione di Vigili del fuoco, Asur Area Vasta 1, Direzione territoriale del lavoro e Ufficio scolastico provinciale. Lo spettacolo, dal titolo “Sicuramente insieme”, nasce dal collage di vari laboratori teatrali svolti durante l’anno nelle scuole superiori aderenti al progetto “Scuola di platea: è di scena la sicurezza” curato dall’Amat con il sostegno dell’Inail, per diffondere la cultura della sicurezza attraverso il linguaggio teatrale.

A declinare il tema nelle sue tante sfaccettature saranno, sul palco del Teatro Bramante, gli studenti dei licei “Marconi” e “Mamiani” di Pesaro, “Torelli” di Pergola, “Nolfi” di Fano e dell’istituto “Raffaello” di Urbino. Il programma della giornata, coordinata da Paola Patrignani dell’Inail, inizierà alle 9.15 con la sfilata delle bandiere delle associazioni sindacali e datoriali da piazza della Libertà al teatro, dove porteranno i saluti il sindaco Marco Ciccolini, il prefetto Luigi Pizzi e il presidente della Provincia Daniele Tagliolini. Seguirà un momento formativo rivolto ai “Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza” su “Stress da lavoro correlato”, a cura della dottoressa Maria Pia Cancellieri dell’Asur Area Vasta 1, a cui assisteranno anche gli studenti. Per poi arrivare alla consegna dei riconoscimenti agli allievi vincitori del concorso scolastico “Il destino non c’entra” da parte del presidente provinciale Anmil Fausto Luzi e alla premiazione dell’istituto con il maggior numero di partecipanti da parte del direttore reggente Inail sede territoriale di Pesaro e Urbino Lorenza Nistri.

Un'esercitazione dei vigili del fuoco in una delle passate edizioni della Giornata sulla Sicurezza

Un’esercitazione dei vigili del fuoco in una delle passate edizioni della Giornata sulla Sicurezza

Alle ore 11.30 l’atteso momento con lo spettacolo teatrale degli studenti, per concludere la manifestazione con una dimostrazione dei vigili del fuoco all’interno del teatro, illustrata dal comandante provinciale Dino Poggiali.

“Guai ad abbassare la guardia nei confronti della sicurezza sul lavoro – afferma il presidente provinciale Anmil Fausto Luzi – perché quando in gioco ci sono salute e vita umana non c’è risparmio che possa essere giustificato. Il primo appello è agli studenti che partecipano sempre con entusiasmo a questa giornata: avere il coraggio di pretendere sicurezza, sempre e comunque. Crescere con questa cultura è la più efficace arma di prevenzione. L’altro appello è ai datori di lavoro e ai lavoratori: non sottovalutare mai gli aspetti legati alla sicurezza, perché il dramma, purtroppo, è sempre dietro l’angolo. E come dice bene il titolo del concorso scolastico, il destino non c’entra”.
Da parte sua, il direttore reggente Inail sede territoriale di Pesaro e Urbino Lorenza Nistri evidenzia come la tutela della salute nei luoghi di lavoro sia un compito che va difeso ad oltranza. “E’ la mission dell’Inail, che considera la prevenzione l’arma vincente per combattere ciò che mina la sicurezza. Nella giornata del 30 si affronteranno anche i temi legati allo stress da lavoro correlato che, per frequenza, rappresenta in Europa il secondo tra i problemi di salute legati all’attività lavorativa. Il nostro impegno è quello di informare i giovani ed i lavoratori perché è attraverso la conoscenza che è possibile eliminare o ridurre i rischi lavorativi”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>