Branca-Santa Marta, Biancani chiede fondi alla Regione

di 

3 novembre 2015

Alberghiero Santa Marta

Alberghiero Santa Marta

PESARO – Il crollo di parte degli intonaci, dell’edificio S.Marta – G Branca di Pesaro, che si è verificato alla fine di luglio, ha reso inagibile una struttura di notevole interesse storico culturale e di grande valore nella rete scolastica pesarese, e non solo. Sono circa 22 le classi che sono state dislocate nella città con tutti i conseguenti disagi per l’attività didattica, per gli studenti e gli insegnanti.

Problemi questi che hanno portato il Consigliere regionale Pd, Andrea Biancani, a chiedere l’interessamento della Regione Marche con un’interrogazione presentata in Consiglio regionale, nella quale si chiede se è possibile reperire fondi ministeriali per l’edilizia scolastica gestiti dalla Regione Marche che permetterebbero di iniziare i lavori di messa in sicurezza ma anche per conoscere l’ammontare delle risorse necessarie, come primo stralcio, per garantire la riapertura e ipotizzare la totale agibilità al massimo per settembre 2016.

L’edificio, che ospita l’istituto, è di proprietà del Comune di Pesaro ma di gestione provinciale (cui spetta la manutenzione) e per la bonifica degli intonaci pericolanti sull’intera struttura, circa 6000 mq. e il ripristino dell’agibilità per almeno 24 classi scolastiche, sono occorsi circa 450.000,00 Euro. Tuttavia da una prima sommaria valutazione occorreranno finanziamenti per almeno 3 milioni di Euro, somma cospicua per l’ampia superficie dell’immobile, che al momento non sono nelle disponibilità della Provincia di Pesaro Urbino.

Per quanto l’edilizia scolastica sia di competenza provinciale, Biancani chiede un interessamento della Regione presso il Ministero competente nella ricerca di ulteriori risorse che possano andare in aiuto, all’azione di ripristino che deve fare la Provincia e restituire alla città questo importante istituto scolastico.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>