Chef in the City, al via il rush finale delle sfide ai fornelli fra cuochi amatoriali

di 

3 novembre 2015

FANO – Materie prime di qualità e a km-0, possibilità di cenare nei migliori ristoranti di Fano e dell’entroterra a prezzi calmierati, far lavorare gli stessi ristoranti nei giorni peggiori dal punto di vista degli incassi e tanto divertimento. Sono questi gli ingredienti di Chef in the City, la gara di cucina amatoriale della provincia di Pesaro e Urbino giunta alla terza edizione.

La giuria di Chef in the City

La giuria di Chef in the City

Ad inaugurare le sfide ai fornelli, mercoledì 4 novembre alle ore 20,30 al ristorante Tiravino di Fano (Via Gasparoli 59, 0721.809372) saranno il pensionato fanese Filippo Tranquilli e l’impiegata pesarese Lisa Tomasucci. Il primo dovrà preparare un antipasto, memtre la sua avversaria si dovrà cimentare con un secondo. Entrambi avranno a disposizione solo pesce dell’Adriatico (fornito da Massimo Pesca) e verdure di stagione selezionate dal Conad Centro di Fano. Ad anticipare le due portate in gara sarà un sautè di vongole della New Copromo, altra realtà ittica fanese. I piatti saranno accompagnati dai vini dell’azienda agricola Guerrieri e dalle stuzzicherie della panetteria Fantini, mentre a chiudere la serata ci sarà il dolce del Bon Bon (il tutto a 25 euro).

Giovedì 5 novembre secondo quarto di finale al ristorante Fish House di Fano (porto turistico Marina dei Cesari, 0721.820873) che metterà di fronte l’imprenditrice pesarese Carmen Iacovetti (preparerà un secondo) e la commerciante albanese, ma fanese di adozione, Luljeta Marku (antipasto). Anche in questo caso il menù sarà di pesce, mentre i vini saranno forniti dal Conventino di Monteciccardo.

Tutti i clienti dei ristoranti riceveranno in regalo una confezione di Pasta di Montagna da 250 grammi mentre le donne torneranno a casa anche con una padella griffata Flonal. I premi per i concorrenti in gara sono invece messi a disposizione da Arredare la Tavola.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>