Valentino è deluso dal Tas: “Ma a Valencia correrò per la mia gente”

di 

5 novembre 2015

Valentino Rossi

Valentino Rossi

VALENCIA (Spagna) – “La decisione del Tas di Losanna mi ha deluso. Mi gioco il Mondiale e parto dall’ultimo posto”. Questo il Valentino Rossi pensiero espresso oggi pomeriggio a Valencia, nella conferenza stampa che ha aperto l’ultimo weekend del campionato 2015. Per vincere il decimo titolo mondiale servirà un’impresa, però il Dottore non demorde, pronto a giocarsi le sue carte fino in fondo.

“Mi hanno detto di non parlare di Sepang, sono d’accordo, dobbiamo fare l’ultima gara e penso a questa. Quanto accaduto in Malesia fa parte del passato. Ho ritrovato l’affetto della gente che ha capito cosa è accaduto. Ora mi attende la prova più dura. Vincere il Mondiale partendo dall’ultimo posto significa affrontare grandi difficoltà. Avrei voluto giocarmela alla pari ma ci proverò. Sono qui e dobbiamo impegnarci al massimo per fare un buon lavoro ed essere il più veloci possibile. Poi vediamo cosa accadrà. Confido che tutto resti tranquillo, spero nel grande sostegno dei fan lungo la pista e che tutto sia molto tranquillo”.

A chi gli ha chiesto se la sua passione per le moto è in calo, la risposta di Rossi è la seguente: “No, la mia passione è sempre la stessa. Il mio futuro? E’ deciso, correrò anche l’anno prossimo visto che ho un contratto già firmato”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>