Turismo, da Pesaro un segnale forte per il settore. Lo dice l’assessore regionale Pieroni

di 

20 novembre 2015

Stati generali del Turismo: parla l'assessore regionale Pieroni

Stati generali del Turismo: parla l’assessore regionale Pieroni

PESARO – “Da Pesaro oggi arriva un segnale forte per il settore”. Così l’assessore regionale Moreno Pieroni, agli Stati generali del turismo a Villa Cattani Stuart. “L’obiettivo? Creare opportunità a tutto tondo e occupazione. La sfida è condivisa – ha evidenziato – Noi utilizzeremo i fondi europei in modo oculato e mirato, insieme alle risorse del bilancio ordinario”.
La Regione, ha proseguito Pieroni, “approverà il piano triennale di settore entro il 10 dicembre, insieme a quello annuale. Il documento approderà in commissione giovedì prossimo”. L’assessore ha anche definito “confortanti” i dati sul 2015, aggiungendo: “Rilanceremo su tre linee guida: promozione-comunicazione spinta, accoglienza e innovazione”.
Sul primo punto, ha precisato, “la Regione metterà, in un orizzonte temporale di 3-4 anni, 5-6 milioni di euro di fondi Por”. Sul fronte accoglienza, “grande attenzione per il Giubileo della misericordia: le Marche saranno in prima fila. Creato il comitato promotore che coinvolge conferenza episcopale marchigiana, Regione e Anci”.
E si guarda alle ciclabili: “Grandi potenzialità dalle nostre piste, ma mancano i collegamenti. Puntiamo al raccordo, prevedendo investimenti di milioni di euro per la ciclabile Fabriano-Pergola-Urbino, che arriverà fino alla costa”.
Altra partita sul tavolo è l’estensione del wifi a “23 Comuni, da Gabicce a San Benedetto, con intervento pubblico: saremo la prima Regione a fare questa azione per cittadini e turisti”.
Sugli alberghi: “Sarà possibile utilizzare fondi pubblici per le ristrutturazioni delle strutture, con duplice ipotesi: contributo a fondo perduto (legato a cifre non alte, ndr) o contributo sugli interessi. In più, possibilità a costo zero, per gli alberghi, sui servizi sociali per i diversamente abili, attraverso convenzioni ad hoc con le cooperative”.

Investimenti
“La riqualificazione del centro storico partirà da corso XI Settembre, nel tratto da via Mazza a Sant’Agostino”. Lo ha confermato l’assessore Enzo Belloni, a margine degli Stati generali del turismo: “Il bando entro dicembre, i lavori scatteranno dopo Natale. Poi proseguiremo su piazza Olivieri e via san Francesco, dove toglieremo la ‘gomma’ sotto il porticato”. Sullo sfondo resta “l’ambizioso intervento sull’ex-tribunale, in cima all’agenda se si sbloccherà il patto di stabilità”.
Infine, il giardino della biblioteca San Giovanni: “Sarà tra le nostre priorità per i primi mesi del 2016″. Sul lato mare: “La sistemazione di piazzale della Libertà partirà entro dicembre, concluderemo in aprile. In contemporanea gli interventi per le ciclabili su viale della Repubblica. E a dicembre il bando per il vecchio palas: sarà una struttura strategica con valenza polifunzionale per Rof, congressi e sport”. Nel mirino l’inaugurazione per l’estate 2017.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>