Alma beffata nel finale: non basta Sivilla, col Campobasso è 1-1

di 

22 novembre 2015

ALMA JUVENTUS FANO – CAMPOBASSO 1-1
ALMA JUVENTUS FANO (3-4-3): Ginestra; Salvato, Favo, Verruschi; Marconi, Lunardini, Sassaroli, Bartolini (17’ st Camilloni); Chiacchiarelli (32’ st Mei), Gucci (41’ st Buongiorno), Sivilla. A disp. Marcantognini, Terrè, Falsaperla, Giantomasi, Gregorini, Lucciarini. All. Alessandrini
CAMPOBASSO (4-2-3-1): Capuano; Corbo, Gattari, Ferrani, Raho; Censori (28’ st Bucchi), Lucchese; Alessandro (32’ st Fiore), Valentini, Boldrini; Aquino (44’ st Todino). A disp. Grillo, Di Pasquale, Lenoci, Carminucci, Fusaro, Bontà. All. Favo
ARBITRO: Donda di Cormons
RETI: 20’ st (rig.) Sivilla, 43’ st Bucchi
NOTE: spettatori 800 circa; ammoniti Censori, Favo, Gattari; recupero 0+3

Andrea Sivilla

Andrea Sivilla

FANO – Il Fano rimanda ancora l’appuntamento coi tre punti casalinghi. Dopo il poker roboante di sette giorni fa ad Avezzano, i ragazzi di Alessandrini sfiorano la vittoria col Campobasso ma vengono beffati nel finale, con una rete dell’ex Teramo Bucchi.

Mister Alessandrini sorprendere tutti schierando Vittoria Favo, figlio dell’allenatore dei molisani Massimiliano, al centro della retroguardia, proponendo Sassaroli e Lunardini in mediana. Indisponibili Torta, Borrelli, Nodari, il Fano entra subito in partita anche se non riesce a sfondare, con Gucci anticipato sul più bello sull’invito di Chiacchiarelli. Il Campobasso, che si era fatto vedere con Aquino, rischia grosso al 40’ quando Lunardini, dal lato destro dell’area piccola, mette forte in mezzo con Gucci che in spaccata non arriva sul pallone per un nonnulla.

Nella ripresa il vantaggio granata si materializza grazie a Sivilla, che trasforma un rigore concesso per fallo di Ferrani su Gucci. All’80’ Ginestra para sul neoentrato Bucchi, ma nulla può sulla ribattuta susseguente a tiro di Fiore che l’ex Teramo mette dentro.

“Il pareggio non ci soddisfa, ma dobbiamo fare i conti con l’avversario – queste le parole di patron Gabellini al termine dell’incontro – Dobbiamo riprendere la fiducia che avevamo qualche tempo fa, cercando di recuperare alcune certezze che evidentemente ci mancano”.

Comunque contento mister Alessandrini: “Ci mancavano giocatori importanti e in difesa ho dato fiducia a Favo che non aveva mai giocato in quel ruolo. Nel primo tempo abbiamo creato tanto senza però concretizzare, invece nella ripresa abbiamo subito il Campobasso. Non siamo al 100% ma oggi questo punto ci aiuta a ritornare ad essere quella squadra equilibrata che eravamo fino a poco tempo fa”.

(Si ringrazia Jacopo Frattini dell’Ufficio stampa Alma Juventus Fano)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>