Outlet di Mondolfo, il consiglio provinciale all’unanimità dice sì

di 

26 novembre 2015

MONDOLFO – Il consiglio provinciale, nella seduta di questa mattina, ha recepito all’unanimità l’atto di indirizzo del Comune di Mondolfo riguardante la creazione di una grande struttura commerciale. I consiglieri hanno evidenziato come si tratti di un’opportunità di rilancio del territorio anche dal punto di vista occupazionale, non essendoci ad oggi altre previsioni di questo tipo in tutto il territorio provinciale. E’ stato inoltre ribadito che non si tratta di una struttura nuova rispetto a quanto previsto dal piano regolatore di Mondolfo, ma soltanto dello spostamento di una zona, visto che l’area ora individuata è quella limitrofa al casello autostradale, già urbanizzata ed infrastrutturata anche con le opere di compensazione della società autostrade.

Una seduta del consiglio provinciale

Una seduta del consiglio provinciale

Tutti i consiglieri hanno evidenziato la volontà di prestare particolare attenzione, nei piani di sviluppo locale (PSL), alle piccole attività, anche dei centri storici limitrofi, con apposite misure di tutela e sviluppo, così da armonizzare la nuova struttura con il tessuto commerciale medio e piccolo già esistente.

Dal punto di vista tecnico, il consiglio provinciale si è impegnato ad accelerare il più possibile le procedure. Già dal mese di agosto gli uffici della Provincia hanno costituito un “gruppo di lavoro interservizi” all’interno dell’ente proprio per adeguare le previsioni del PTCP (Piano territoriale di coordinamento provinciale) al nuovo regolamento regionale sulle attività di commercio in sede fissa. La volontà è di procedere spediti verso la realizzazione di questo obiettivo.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>