Una barca affonda alla foce del Foglia. Probabile la negligenza di un abbandono

di 

27 novembre 2015

PESARO – Di barche “insabbiate” o incagliatesi in tappi di detriti al porto o alla foce del Foglia, purtroppo, nell’ultimo anno se ne sono viste. Un po’ meno barche invece si sono viste andare completamente alla deriva per poi rovesciarsi e colare a picco. Nella mattinata odierna ha infatti destato curiosità e scalpore la vista – da Strada fra i due Porti di fronte al ristorante “La Vela” e dal Lungofoglia di Baia Flaminia – di un natante bianco affondare praticamente a metà del guado della foce del Foglia. Tante le domande degli avventori, parecchie le supposizioni. Alcune ben circostanziate. Secondo le prime voci si tratterebbe infatti di una piccola imbarcazione il cui titolare avrebbe da tempo riscosso i benefici della sua rottamazione e abbia poi “optato” per un dissennato abbandono vicino alla foce del Foglia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>