Monster Energy Monza Rally Show, Valentino Rossi al comando

di 

28 novembre 2015

MONZA – Come tradizione il Monster Energy Monza Rally Show ha vissuto un sabato ricco di agonismo e di spettacolo, che ha appassionato un folto pubblico, con la disputa di ben cinque prove speciali per un totale di 104,700 chilometri per le auto moderne e 46,8 km per le auto storiche.
La giornata si è aperta con la PS3 di 10 chilometri e 100 metri e con la vittoria di Thierry Neuville (in testa al termine della prima tappa) che a bordo della sua Hyundai I20 ha messo in mostra tutto il suo talento precedendo di 2”4 Valentino Rossi e di 4”3 Tony Cairoli.

Il clou della mattinata si è avuto con la 4^ prova speciale (Maxi Grand Prix) di oltre 44 chilometri: 7 giri sulla pista stradale ed un passaggio sulla sopraelevata per un totale di otto passaggi sulla linea di arrivo. Una lunga ed impegnativa prova che è stata vinta da Rossi che ha preceduto con la sua Ford Fiesta l’altra vettura del marchio a stelle e strisce pilotata da Roberto Brivio di 12”5 e la Citroen DS3 di un Cairoli sempre più competitivo. Qualche problema in più invece per Neuville, solo decimo con un distacco di 28”8 dal Dottore di Tavullia.
Al termine della Maxi Grand Prix Valentino si trovava così in testa alla classifica generale con 19 secondi di margine su Cairoli e 27 sulla Fiesta di Alessandro Perico.

Il pomeriggio si è aperto con la breve speciale di 9 chilometri (Autodromo 2) vinta da Thierry Neuville e con Rossi terzo, a gestire la classifica alle spalle di Cairoli e con Vitantonio Liuzzi quarto con la Ford Focus.

La sesta PS di 32,5 km è stata conquistata nuovamente da Valentino, che ha confermato ancora una volta la sua velocità e costanza nelle prove più lunghe, ma anche in questo caso i distacchi sono stati molto ristretti: secondo Cairoli a 1”3 e terzo un ottimo Alessandro Bosca a 5”4 con la Hyundai I20. Rossi ha così incrementato il suo vantaggio su Cairoli nella classifica generale portandosi a +30”2. La giornata si conclude con l’ultima speciale di 9km che terminerà nella tarda serata.

Grande bagarre anche nel Monza Rally Historic Show con Marco Superti che con la sua Porsche Carrera RS sta precedendo di soli 2”1 la 911 di Andrea Nori.

Ricco il panorama dei punti d’attrazione e delle iniziative. Il palco centrale di Virgin Radio, dove si svolgono le interviste ai piloti di Dj Ringo, è al centro dell’Exhibition Area. Fra i numerosi stand, VR I 46, con il merchandising ufficiale di Valentino Rossi, Sparco, leader mondiale negli equipaggiamenti del motorsport, Merikits che presenta la collezione esclusiva riproducente tutte le vetture che hanno vinto le 35 edizioni del Rally monzese, le atmosfere di Rallylegend. Per gli spettatori oggi anche la musica della band “The Rock Alchemist”.

Potete trovare tutte le informazioni, le classifiche, le foto e i video relativi alla manifestazione sul sito ufficiale della manifestazione www.monzarallyshow.it. Dirette web e interviste ai piloti su www.rallylink.it, media partner del MRS. Domani diretta del Masters’ Show, dalle 14.30, in 123 paesi differenti nei cinque continenti grazie alla distribuzione _wige. In Italia si può seguire su Sky Sport MotoGP (canale 208) e in streaming gratuito su www.monzarace.tv e Sport Mediaset. Dalle 18 verrà trasmesso su Gazzetta Tv.

I prezzi dei biglietti per domenica vanno dai 25 euro (intero) ai 14 euro (ridotto per Soci Automobile Club Milano e ragazzi 12-17 anni). Parcheggio gratuito negli spazi riservati.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>