Confcommercio ringrazia il Prefetto: dopo le sollecitazioni ecco quelle regolarizzazioni di concorrenza sleale attese da anni

di 

1 dicembre 2015

PESARO – Da mesi la Confcommercio di Pesaro e Urbino ha sollevato il problema dell’abusivismo commerciale e della concorrenza sleale. In primavera aveva denunciato il fenomeno dei circoli privati che, in difformità dalle possibilità che le leggi gli conferiscono, si sono trasformati in veri pubblici esercizi senza averne le autorizzazioni e senza pagare le tasse. La settimana scorsa, nell’ambito della Giornata nazionale “Legalità mi piace” ha denunciato i tanti fenomeni di abusivismo e concorrenza sleale in campo turistico. Dai finti agriturismi a falsi b&b; dagli appartamenti turistici sconosciuti al fisco al portale Airbnb; dal Convention Bureau di Pesaro alle serate e spettacoli musicali e da balli privi delle prescritte autorizzazioni.

Il direttore di Confcommercio Amerigo  Varotti e il Prefetto di Pesaro-Urbino Lugi Pizzi (FOTO Luca Toni)

Il direttore di Confcommercio Amerigo Varotti e il Prefetto di Pesaro-Urbino Lugi Pizzi (FOTO Luca Toni)

Una denuncia finalizzata a mantenere alto il livello delle azioni di contrasto alla diffusa illegalità. E proprio durante la Giornata di “Legalità mi piace” il Direttore Generale di Confcommercio, Amerigo Varotti, ha rivolto un plauso ed un ringraziamento al Prefetto di Pesaro, Dott. Luigi Pizzi. «Abbiamo riscontrato – da parte del Prefetto – un forte impegno per sostenere le azioni di contrasto al fenomeno dell’abusivismo commerciale che è stato oggetto di diverse riunioni del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza. Ed i risultati – anche a seguito delle nostre sollecitazioni ed informazioni dettagliate alle Forza di Polizia ed alla Guardia di Finanza – sono sempre più evidenti. Sappiamo che diversi circoli sono stati multati ed uno, nell’entroterra che Confcommercio denuncia da anni, è stato finalmente costretto a regolarizzarsi e trasformarsi in un pubblico esercizio regolare. Ci aspettiamo, inoltre, che l’ottima indagine svolta dal Corpo Forestale dello Stato di Pesaro sugli agriturismi, trovi riscontri operativi. Per questo la Confcommercio – anche in vista della sottoscrizione in Prefettura il prossimo 18 dicembre del Protocollo d’intesa per la legalità e la sicurezza delle imprese – desidera rivolgere un caloroso ringraziamento a S.E. il Prefetto di Pesaro e Urbino, Dott. Luigi Pizzi».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>