Il 3 dicembre è la Giornata Internazionale delle Persone Disabili. Le iniziative a Urbino e Urbania

di 

2 dicembre 2015

URBINO – A Urbino il 3 dicembre 2015, su iniziativa dell’Associazione Premio Eleanor Worthington, si tengono delle iniziative legate alla Giornata Internazionale delle Persone Disabili. In calendario eventi vari, finanziati con il ricavato dal crowdfunding, appoggiato alla piattaforma Eppela. La giornata è prevista  dalla risoluzione dell’Onu (1992), che ha lo scopo di sensibilizzare la comunità sull’inclusione sociale delle persone con disabilità e le loro famiglie.

disabilita-in-rete5Diverse località in Italia celebrano la giornata. Qui l’iniziativa ha l’appoggio dei Comuni di Urbino e di Urbania, di  associazioni  che prendono parte o hanno contribuito alla giornata (tra cui il Teatro dei Bottoni di Candelara, il Cust 2000 di Urbino, la ditta Torelli Dottori di Urbino, l’Anffas di Fermignano, Urbino e Urbania, la cooperativa sociale Labirinto di Pesaro, il Legato Albani di Urbino, l’associazione Amici della Ceramica di Urbania), di persone che hanno lavorato a questo progetto (tra cui Maria Lenti, Riccardo Bernini, Richard Menghin, Elisabeth Weil, Giancarlo Lepore, Gabriella Edifizi).

L’apertura (ore 9.30) nel municipio urbinate con la presenza  di assessori delle due amministrazioni.

Seguirà, alle ore 11, all’ISIA di Urbino, la  premiazione degli studenti universitari, italiani e stranieri, che hanno partecipato al Premio Eleanor Worthington: Isia e perf. (Urbino), Accademia di belle arti (Urbino, Napoli, L’aquila, Brera di Milano, Albertina di Torino), istituzioni britanniche (Glasgow School of Art di Glasgow), St. John University di York. (York è la città dove è nata Eleanor). Tema del Premio di  quest’anno: 3 dicembre 2015. Giornata Internazionale delle Persone disabili, da illustrare con tecniche nel campo delle arti visive a scelta. (Si ricorda che l’Associazione prevede ogni anno ad aprile il Premio “Eleanor Worthington”, giunto all’ottava edizione, in cui sono coinvolti molti dei licei artistici marchigiani). Altri appuntamenti della giornata:  al centro commerciale Santa Lucia di Urbino verrà proiettato un filmato sulle attività svolte dall’Associazione in questi anni.

Nel pomeriggio due eventi paralleli, alle 15.30:

–  a Urbino, Sala del maniscalco, attori del teatro Cust e del Teatro dei Bottoni di Candelara leggeranno e drammatizzeranno poesie (di Enzo Aprea, Pierluigi Cappello, Valeriano Massimi, Alda Merini, John Milton, Paola Nepi,  Pasqualon, Shakespeare) inerenti alla disabilità, con musica dal vivo e proiezioni di fotografie;

–  a  Urbania nella  sede dell’associazione “Amici della ceramica” si terrà il laboratorio “creta cieca”: i partecipanti  (studenti dell’Istituto onnicomprensivo Della Rovere di Urbania) manipolano l’argilla in situazione di cecità simulata.

Alla ore 21 a Urbino  al cinema Nuova luce viene proiettato il documentario “Genitori” di Alberto Fasulo. La  discussione avrà la partecipazione di due delle protagoniste del film: Federica Celant e Catia Avoledo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>