Casa Tabanelli, lavoro di squadra per il sostegno e la solidarietà

di 

3 dicembre 2015

PESARO – Un lavoro di squadra. Queste le parole che l’assessore alla Solidarietà Sara Mengucci ha usato per illustrare quanto è stato fatto e da chi per alleviare il disagio delle persone senza una fissa dimora ospiti della nuovissima struttura: “Casa Tabanelli” inaugurata sabato 7 novembre, in via Grande Torino a Pesaro.

Casa TabanelliIl Comune di Pesaro, l’Ats 1, Croce Rossa, Caritas, la onlus Bambini di Simone e con il contributo fondamentale dei Lions club e della Fondazione Lions. Tutti insieme (nella foto a fianco) per sottolineare la soddisfazione di poter accogliere le persone ma con l’obiettivo di “recuperarle”, di credere nella possibilità che una crisi economica,  personale o sociale, ancorché devastanti, può essere superata attraverso il sostegno e la solidarietà.

Sostegno e solidarietà che, è stato detto nella conferenza stampa di questa mattina nella sala Rossa del Comune, non mancano. Istituzioni pubbliche (Comune e Ambito) inseme a Croce Rossa che gestisce il trasporto con professionisti volontari e cofinanzia il progetto, Caritas, Fondazione Lions.

A breve Casa Tabanelli sarà al completo, la struttura può contenere fino a 19 persone. Ma si guarda già al futuro. Infatti, non si tratta di un centro di accoglienza per senzatetto, è una struttura di secondo livello che punta alla volontà delle persone ridotte a dormire in strada a ritrovare energie e volontà per ricominciare, rimettersi in gioco, tornare ad una vita “normale”. Una grande speranza e una grande opportunità.

“Inimmaginabile – ha spiegato Sara Mengucci – senza il contributo della Fondazione Lions e di Eros Tabanelli, socio onorario dei Club Host di Pesaro e Faenza. Il sogno di offrire gratuitamente un’altra possibilità a chi ha perso tutto, a Pesaro è diventato una bella realtà”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>