L’Itas Basket Giovane regge l’urto del Matelica ma perde

di 

3 dicembre 2015

VIGOR MATELICA – ITAS BASKET GIOVANE PESARO 79-71
VIGOR MATELICA: Sorci 15, Pecchia, Monacelli 16, Rath 2, Antonini, Cintioli, Gentilucci, Toppi 2, Nasini 13, Piloni 2, Ranitovic 8, Munjc 20. All. Pecchia
ITAS BASKET GIOVANE PESARO: Santinelli Edoardo 32, Giacomini 2, Donini 6, Andraeani 2, Santinelli Enrico 2, Baiocchi 5, Lanci, Antonelli 2, Sorcinelli 6, Di Luca 11, Baldassari 3. All. Santinelli Roberto
ARBITRI: Oghabi e Giardini
PARZIALI: 22-19, 19-18, 18-24, 19-10

Itas Basket Giovane 2015-2016

Itas Basket Giovane 2015-2016

MATELICA (Macerata) – Buonissima prestazione dell’ITAS BASKET GIOVANE nel “covo” della Vigor Matelica. Purtroppo ai pesaresi è mancato solo il risultato, ancora una volta negativo, a premiare la grinta, la concentrazione e la spregiudicatezza dei ragazzi di coach Santinelli (coach Romanelli assente per motivi di lavoro). Al cospetto di una delle candidate alla vittoria del girone, i pesaresi hanno retto l’urto dei più fisici e, soprattutto, più alti giocatori di coach Pecchia. Questi ultimi, memori della sconfitta dell’andata, si sono presentati in campo dimostrando da subito l’importanza del risultato.

Una partenza a razzo all’inizio dell’incontro della Vigor mentre il BG sbaglia ripetutamente e non trova la via del canestro, poi a metà primo quarto coach Santinelli fa qualche aggiustamento e il BG prende fiducia ribattendo colpo su colpo. SI va all’intervallo con un sostanziale equilibrio malgrado i pesarese siano molto penalizzati nei falli (16 a 5 i falli fischiati nei soli primi 2 quarti). Al rientro, nel terzo quarto, il BG allunga e mette in difficoltà la difesa di casa chiudendo il parziali addirittura in vantaggio sul più 2. Ovviamente coach Pecchia alza la voce e nell’ultimo decisivo quarto di gioco, la Vigor ritrova continuità e alza il livello fisico di difesa mentre i pesaresi incappano in qualche errore di troppo e la partita scivola via nella mani dei padroni di casa facendo gioire il numeroso pubblico di casa che riempie gli spalti e che sicuramente ha assistito ad una bella partita.

Nei secondi finali coach Pecchia fa scendere in campo la linea giovane, la stessa linea giovane che nel ITAS BASKET GIOVANE PESARO scende in campo dal primo minuto di ogni partita, ma del resto gli obbiettivi delle due società sono nettamente differenti.

Non ci si può esimere dal non sottolineare la stratosferica prova di Edoardo Santinelli che con 32 punti, 7/10 da 2, 2/4 da 3, 12/13 ai liberi, 5 rimbalzi, 1 assist, 1 stoppata, sicuramente il career high.

Poca pausa e sabato 5 dicembre, ore 18, si torna in campo, questa volta alla Galilei di Villa Fastiggi, ospiti della quarta giornata di ritorno, la Virtus Porto San Giorgio.

(Si ringrazia Fabio Lanci – Ufficio stampa ITAS BASKET GIOVANE PESARO)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>